Domani sabato 9 aprile iniziativa Cgil a Milazzo per la raccolta firme a sostegno della legge di iniziativa popolare per l’affermazione della Carta dei diritti universali del lavoro e dei tre quesiti referendari sempre sui temi del lavoro.  Dalle 17 alle 20 nel banchetto che sarà allestito in via Giacomo Medici (lato adiacente ufficio postale) dirigenti e delegati della Cgil incontreranno cittadini, lavoratori, giovani, per sostenere una proposta innovativa ed organica per ricostruire in Italia il diritto del lavoro.

La Cgil con la Carta dei diritti universali del lavoro, un testo composto da 97 articoli, propone un progetto di legge di iniziativa popolare, un nuovo Statuto delle lavoratrici e dei lavoratori, che estenda diritti a chi non ne ha e li riscriva per tutti.

La proposta della Cgil parla a tutto il mondo del lavoro, punta a dare diritti al lavoro subordinato, precario e autonomo. L’obiettivo è far diventare la Carta una legge d’iniziativa popolare per riconquistare diritti e tutele e restituire dignità a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori.

Condividi questo articolo
357 visite