Prove di prato inglese in Marina Garibaldi. I più attenti avranno notato che di fronte ad alcuni negozi della via Marina Garibaldi, nei pressi dell’incrocio con la via Cristoforo Colombo, ai piedi degli alberi, c’è del verde stile prato inglese. Ad abbellire il marcipiede sono stati i commercianti di un paio di negozi di accessori e calzature che hanno investito una cifra simbolica per accogliere nel migliore i propri clienti. E se il comune di Milazzo consentisse, con una seria regolamentazione, di adottare verde pubblico, fontane e piazze ai commercianti per abbellire con investimenti privati gli angoli più suggestivi?

Condividi questo articolo
571 visite

4
Rispondi

avatar
400
2 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
disgustato e pure incazz............Francesco B.massimodisgustato Recent comment authors
più recente meno recente più votato
massimo
Ospite
massimo

ben venga ogni abbellimento: da il senso di amore, interesse, al decoro comune.

disgustato
Ospite
disgustato

Tanto, alla prima passeggiata dei “canofili”, le cacche e le pipì subisseranno qualsiasi tentativo di abbellimento e di ripulitura, come già succede dall’altra parte della marina,dove sei fortunato se qualche sc proprietario di cani,non ti annaffia di piscio canino alle spalle mentre stai seduto sulle panchine e dove la puzza di merda sovrasta il profumo del mare che ciascuno di noi vorrebbe godere ad ogni passo.

Francesco B.
Ospite
Francesco B.

salve disgustato; ma crede davvero che il problema della poca cura dei luoghi siciliani scaturisca dalle deiezioni canine??? sono i siciliani il vero problema dello scatafascio di questa regione fanalino di coda in Europa in tutto! Io ho un bel cane ma ben me ne guardo a lasciare i suoi escrementi in giro!! cammino sempre o con giornale o sacchetti, ma in quanti ci comportiamo così?

disgustato e pure incazz............
Ospite
disgustato e pure incazz............

faccia una passeggiata a zig zag,magari con un passeggino o un bimbo per mano, sia anche lei un po’ meno “prudente” nello scansare gli “ostacoli” canini, si goda le panchine della marina, e vedrà che per un cittadino educato, cento e forse più fetentoni, lasciano in giro di tutto e di più.Forse anche lei imprecherà contro questi maleducati,magari tornando a casa con le scarpe piene di merda e con un po’ più di consapevolezza.