Saranno quindici le navi da crociera che approderanno nel porto di Milazzo nel corso del 2016 con un incremento di circa il 67% in termini di navi e passeggeri rispetto all’anno precedente. A comunicarlo è una nota dell’Autorità portuale di Messina. Per Messina, invece, al momento c’è una previsione di 188 navi (+18%) per 327.000 passeggeri, (+15,5%).

L’Autorità portuale di Messina e Milazzo sarà presente dal 14 al 17 marzo al Seatrade Cruise Global 2016, principale fiera internazionale del crocierismo, ospite per la prima volta al Broward County Convention Center di Fort Lauderdale, essendo la tradizionale sede di Miami in ristrutturazione.

In Florida il Presidente De Simone, affiancato dai promoter dell’AP, dagli operatori marittimi e dai tour operator messinesi, incontrerà gli armatori crocieristici nel consueto stand congiunto dei Sicilian Ports con le Autorità Portuali di Palermo e Catania, nel padiglione italiano curato da Assoporti.

La missione 2016 di De Simone si presenta particolarmente importante, in quanto il Presidente dell’Authority non soltanto promuoverà i due porti di competenza, con i servizi e le tariffe competitive assicurate alle navi da crociera, ma presenterà alle grandi corporation presenti in fiera l’idea progettuale per il nuovo terminal crociere e il bando per la concessione delle aree dell’ex quartiere fieristico di Messina, per ampliare al massimo la platea dei possibili partecipanti alla gara. L’Autorità portuale, inoltre, è un nuovo membro di Clia, realtà associazionistica di cui fanno parte tutte le compagnie crocieristiche del mondo e che consentirà all’Authority ulteriori possibilità di confronto e contatto diretto con i decision makers del settore negli incontri BtoB già programmati a Ft. Lauderdale.

 

Condividi questo articolo
1.236 visite

11
Rispondi

avatar
400
8 Comment threads
3 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
9 Comment authors
rivaturista per casoPaoloCusumano Massimo Uiltrasporti MilazzoIl portolano Recent comment authors
più recente meno recente più votato
riva
Ospite
riva

si fate pure tanto a Milazzo già da tempo semu a mari!!!

turista per caso
Ospite
turista per caso

Prima di farli scendere dalla nave, avvisate i dipendenti comunali che dovrebbero tenere aperto il castello e qualche altro monumento (quale,dove?) che i turisti stanno arrivando, altrimenti,siccome piove e tanto non aspettano nessuno che abbia la parvenza di visitatore, questi chiudono i battenti e se ne vanno a spasso chissà dove,alla faccia di chi viene fregato solo una volta per poi non tornare mai più e soprattutto a pubblicizzare questa città come la capitale dello squallore.

Cusumano Massimo Uiltrasporti Milazzo
Ospite
Cusumano Massimo Uiltrasporti Milazzo

Proprio adesso ho visto la nave da crociera attraccata al molo Foraneo , forse un 10000tsl , con 200 più o meno passeggeri . Ma la cosa più importante della nave , sono quei passeggeri che passeggiavano come branchi , dal comune verso la marina Garibaldi , con sguardi persi nel vuoto. Questo è turismo?? Questa è la nave da crociera??

Il portolano
Ospite
Il portolano

Vergogna.!! Al tempo di Pino ne arrivavano una a settimana.Anzi 2 la settimana

Paolo
Ospite
Paolo

per far pagare il trenino con tariffe da taxi a Milazzo e un giretto di 15 minuti senza nessuno che spieghi i luoghi o faccia un minimo di promozione seria? bancarelle da paesino e commercianti che conoscono le lingue come i milazzesi amano le montagne e gli sci? Ma fammi il piacere. Prima di essere città turistica occorre “addestrare” coloro che devono accoglierli

Milazzese
Ospite
Milazzese

Ma non vi vergognatesindaco e de simone) dare annunci che mortificano?? Aviti a facci conu u scogghiu