IN CLASSE (La città raccontata dagli studenti di Milazzo). Siamo due ragazze a cui piace il teatro e vogliamo raccontarvi la nostra esperienza. Una vena artistica ce l’abbiamo entrambe e per questo abbiamo provato a farne un hobby e un divertimento. Avendone la possibilità abbiamo partecipato a una lezione dell’associazione “Efebo” che si è svolta alla “Allegra Tribù”. Per una volta abbiamo provato a fare uscire le nostre emozioni tramite una serie di esercizi teatrali, partendo dalle basi. Siamo rimaste entusiaste di questa prima lezione pur non sapendo se avremmo potuto continuare; ora proveremo a farvi conoscere questa compagnia, con un’intervista realizzata da noi. Patrizia di Bella ha cominciato a parlarci della sua carriera, della sua formazione, come regista, tramite dei corsi a Roma. Ci ha rivelato che la sua carriera è stata lunga per arrivare sino a qui, ben 25 anni di lavoro che l’hanno portata a fare, non soltanto laboratori per ragazzi, ma a creare spettacoli teatrali che tutt’oggi presenta al Teatro Trifiletti assieme alla compagnia. Fra qualche scena del nuovo spettacolo siamo riuscite a intervistare Melissa, una delle componenti della compagnia, che ci ha raccontato diverse notizie sulla quotidianità degli attori. Abbiamo così scoperto che la vita privata influisce sul lavoro degli attori, che loro stessi non pensavano ad un futuro da attori, che nelle prove bisogna arrangiarsi con i mezzi che si hanno a disposizione ma che, in ogni caso, per loro recitare è il compenso di tanto duro lavoro. La loro ricetta per l’allegria? Soltanto la serenità e la pace nel gruppo. L’augurio? Non concludere questo bellissimo percorso troppo presto, ma poter continuare anche dopo il laboratorio per ragazzi. Inoltre il teatro è, secondo loro, un ingrediente per la serenità, ricco di vivacità e quando non c’è se ne sente la mancanza. Certo la determinazione è alla base di tutto, ma non bisogna mai perdersi d’animo, il teatro da lezioni di vita! Per noi queste persone sono modelli da seguire sia per diventare attori che per la vita di tutti i giorni perché un buon sorriso non guasta mai!

Maria Giulia Saccà, Sofia Martello I B

Istituto Comprensivo Primo – Media “Garibaldi”

 

Condividi questo articolo