SANTA LUCIA DEL MELA. Immediata indizione dei referendum comunali da svolgersi tutti nella data del 6 marzo (data in cui è già previsto il referendum a Pace  del Mela) in tutta la valle. L’Associazione Luciese per la Salute e l’Ambiente (Alsa) ha diramato una nota in cui chiede agli amministratori di Milazzo e della Valle del Mela una dura presa di posizione contro la riconversione della centrale A2A/Edipower che prevede l’utilizzo del Css, combustibile derivato dai rifiuti. «È di queste ore la notizia che la conferenza delle regioni (Sicilia  rappresentata dall’assessore Lo Bello) si sia espressa favorevolmente in
merito alla costruzione di inceneritori in Italia – scrivono –  è indispensabile ed improcrastinabile l’immediata attivazione di
un tavolo di confronto con tutte le amministrazioni locali della Valle del Mela, finalizzato ad intraprendere azioni condivise e clamorose che vadano ben al di là di semplici incontri di cortesia con coloro che sono  i primi responsabili di questo scempio (da Renzi in giù nessuno escluso)».
Le proposte forulate da Alsa sono l’indizione di un referendum sulla scia di quello già svolto a San Filippo del Mela, Gualtieri Sicaminò e Pace del Mela; una manifestazione di popolo da tenersi  per le strade del capoluogo siciliano;  una richiesta di audizione avanzata da tutti i sindaci ed assessori dei  comuni della Valle del Mela presso il Palazzo della Regione al fine di
ottenere (nero su bianco) la bocciatura di ogni progetto di impianti di  incenerimento nel territorio. «Se qualcuno finora, in buona fede, avesse tergiversato ora non potrà più  farlo – avverte Alsa –  Se qualcuno invece lo avesse fatto in mala fede, ora dovrà gettare la  maschera. Coloro che non si attiveranno immediatamente saranno ritenuti  complici».
 

Condividi questo articolo
586 visite

2
Rispondi

avatar
400
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Bartex17Mela e Puma Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Mela e Puma
Ospite
Mela e Puma

ancora che parlano di voto di referendum
ma non gli è bastata a botta che hanno preso a San Filippo del Mela?
43% dei cittadini sono andati a votare e non tutti per il no.

Bartex17
Ospite
Bartex17

Mi dica: lei cosa avrebbe in mente di fare?
Mi spieghi perchè il referendum è un’azione errata.. e soprattutto perchè a San Filippo del Mela (Col 96% del NO, e 2609 contrari su 2732 voti), è stata una sconfitta. Ci illumini! 😉