Si è parlato di reddito di cittadinanza e microcredito per poi affrontare e discutere sulle problematiche locali quali la conversione dell’attuale centrale termoelettrica (Inceneritore CSS), la gestione rifiuti, il recupero delle aree urbane degradate ed il dissesto idrogeologico. Si è svolta ieri mattina, presso la sala a vetri del Paladiana di Milazzo, la tappa cittadina dell’”Incontriamoci Tour”, organizzato dal Movimento 5 Stelle Sicilia con la collaborazione del Meetup “Milazzo in MoVimento”.

Davanti ad una gremita platea di attivisti, simpatizzanti e cittadini curiosi di ascoltare quanto fatto dai Portavoce 5 Stelle in sede Parlamentare Nazionale ed all’Assemblea Regionale Siciliana si sono alternati: la portavoce all’ARS Valentina Zafarana, il portavoce Giorgio Ciaccio (attuale capogruppo all’ARS ) ed il portavoce alla Camera dei Deputati Francesco D’Uva.

«L’Incontriamoci Tour nasce da un idea pentastellata di scendere tra la gente e far si che, senza filtri ed in maniera diretta e partecipata, ci si confronti tra cittadini e portavoce sulle varie tematiche che il nostro paese sta affrontando», scrivono in una nota i promotori.

Nella tappa milazzese si è parlato di reddito di cittadinanza e microcredito per poi affrontare e discutere sulle problematiche locali quali la conversione dell’attuale centrale termoelettrica (Inceneritore CSS), la gestione rifiuti, il recupero delle aree urbane degradate ed il dissesto idrogeologico.

Come nelle altre tappe dell’Incontriamoci Tour si è data la parola al pubblico presente al fine di consentire ai Portavoce intervenuti di confrontarsi con la collettività e reperire ulteriori suggerimenti utili per le procedure legislative da loro intraprese o per quelle da adottare.

Condividi questo articolo

guest
5 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Peccato
Peccato
6 anni fa

bravi, continuate a fare informazione, al posto dei giornalisti. Cantategliele chiare a tutti, bravi. Non sia mai che facciate politica davvero (ah, scusate, quella fa schifo, eccetera). Fate pure come avete fatto da ormai troppi anni a questa parte. Tanto, lo sapete voi per primi che appena si fa sul serio avete come minimo le idee confuse. Però siete bravi ragazzi, ci mancherebbe. Anzi, bravissimi. Soprattutto per Renzi e i “soliti” politicanti, che sanno benissimo che possono fare quello che vogliono, perdere pure punti di consenso, e poi, in campagna elettorale, farvi fessi puntando sulla vostra evidente immaturità. Una volta… Leggi il resto »

Giulio
Giulio
6 anni fa
Reply to  Peccato

Vai oltre la tua disillusione su quello che è stato in passato e, forse, potrai anche ammettere che in campagna elettorale valgono anche i sistemi di potere occulti o meno. Qui si lotta ad armi impari ma ci si crede. Se poi non si raggiungerà l’obiettivo sarà anche per colpa di chi, come Te,. ha perso pure la speranza!!!

Antonella_simpatizzante
Antonella_simpatizzante
6 anni fa

Finalmente una ventata di novitá e onestá nella politica odierna, soprattutto in quella (a dir poco) “schifosa” siciliana..grazie ragazzi! Continuate cosí..teneteci informati..merito va anche al MeetUp Milazzo in movimento per l’organizzazione.

ALESSANDRO
ALESSANDRO
6 anni fa

COME AL SOLITO A MILAZZO SI SFIORA IL RIDICOLO – IN TUTTA ITALIA I5S SONO RAPPRESENTATI – MI SPIEGATE PERCHE’ SOLO A MILAZZO NON SIETE RIUSCITI NEMMENO A COMPORRE UNA LISTA – FATE SOLO PURA DEMAGOGIA –

Finitela
Finitela
6 anni fa

Ma dove eravate quattro mesi fa quando ci sono state le elezioni a Milazzo, oggi tutti che parlate invece di tacere.