Il palazzetto di Milazzo (Anteprima Oggi Milazzo)

Il palazzetto di Milazzo (Anteprima Oggi Milazzo)

Non dovrebbero esserci altri intoppi per la fruizione del palazzetto dello sport di via Valverde da parte delle società sportive. Ma difficilmente gli atleti potranno utilizzarlo prima di metà dicembre. I lavori di riqualificazione sono finiti, le attrezzature in fase di allestimento, ma ora la palla è passata  nelle mani della burocrazia. «Gli uffici attendono gli ultimi certificati necessari per ottenere il collaudo statico – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici del comune di Milazzo, Ciccio Italiano – poi la commissione di vigilanza per i pubblici spettacoli dovrà individuare il numero di spettatori massimo che potrà assistere alle partite. La capienza è di 1720 posti ma siccome bisogna ripitturare il tetto con materiale ignifugo la commissione dovrà individuare un numero massimo di spettatori durante gli incontri (qualche centinaio in base alle previsioni, ndr). Abbiamo deciso di rinviare questa ultima fase dei lavori in primavera quando i campionati delle varie squadre saranno conclusi. Tra appalti e realizzazione passerebbe ancora almeno un altro mese e le società ci pressano quotidianamente per avere a disposizione la struttura». Sembrano maturi anche i tempi per rimettere in sesto la tensostruttura della media Luigi Rizzo. «Il contratto con la ditta è alla firma del segretario comunale – conclude Italiano – la spesa ammonta a 75 mila euro, il cantiere rimarrà aperto 90 giorni»

Il manifesto del Movimento Sportivi

Il manifesto del Movimento Sportivi

L’attenzione sulle due strutture è alta. Sono numerosi i manifesti affissi dal Movimento Sportivi milazzesi in città, con una serie di domande al Comune sul Palazzetto dello sport e sulla palestra della scuola media Luigi Rizzo. Riportiamo, di seguito, il testo del comunicato:

“Da oltre un mese e mezzo il Movimento Sportivi Milazzesi, insieme a tutta la cittadinanza, attende la fine dei lavori presso il Palazzetto dello Sport. La data ufficiale di consegna della struttura, giorno 1 settembre, è slittata a causa di continui rinvii.

Vogliamo sapere perché Milazzo non può ancora avere il suo Palazzetto e soprattutto quando verrà finalmente reso fruibile. Rinnoviamo il nostro NO all’apertura a porte chiuse, scelta che mortificherebbe lo sport e renderebbe vane le ingenti spese sostenute dall’intera cittadinanza per il completamento della struttura.

Inoltre il Movimento Sportivi Milazzesi chiede lumi sulla tensostruttura della palestra “Luigi Rizzo”: a che punto sono i lavori? Perché da diversi mesi si esita a dare il via, quando da quasi un semestre sarebbe già stata individuata la ditta aggiudicataria dei lavori di ripristino?

Attendiamo, vigili come sempre, le dovute risposte. Attendiamo a breve data certa circa la riconsegna alla città di Milazzo del Palazzetto di via Valverde, in piena efficenza e totale fruibilità ( per questo riteniamo che si debbano trovare i mezzi e le risorse necessarie ).

I nostri figli meritano un futuro migliore del nostro. La speranza che i valori dello sport riescano a farsi largo in una città che soffre la mancanza di apposite strutture sportive qual è Milazzo, è la nostra missione, certi di dare voce al disagio collettivo”.

Condividi questo articolo

guest
7 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
antonio
antonio
6 anni fa

sarebbe anche il caso che i preposti vadano a farsi un pochino di formazione inerente la gestione di un palazzetto, senza approssimazioni dell’ultima ora. è un bene pubblico e bisogna essere all’altezza di mantenerlo

Salvo
Salvo
6 anni fa

Mi auguro solo che il Sindaco non dia le chiavi a nessuno , altrimenti tutti diventano padroni . Bisogna mettere un responsabile che vigili su gli orari stabiliti tra tutte le società di pallavolo e pallacanestro che vorranno usufruirne . Ed un custode che apra e chiude il,palazzetto .

Navigator
Navigator
6 anni fa

Andavo in primo superiore quando hanno cominciato il palazzetto….era il 1996 Sono passati 20 anni ed ancora questa struttura non si puo’ utilizzare… Io mi vergogno per tutti quelli che hanno occupato la poltrona in questi anni , senza mai riuscire a completare l’opera , ed in generale senza portare nessun beneficio alla citta’ , anzi , affossandola per i propri interessi…..ma come c……..o fate a guardarvi allo specchio la mattina ?? Mi vergogno anche per tutti quelli che vi hanno sempre votato , facendovi mantenere il posto d’oro…. Mi vergogno per tutti quelli che ancora hanno un briciolo di… Leggi il resto »

Massimo il grande
Massimo il grande
6 anni fa

30anni sono passati dalla costruzione all’inaugurazione . Ogni 5anni elezioni comunali , si discuteva del palazzetto . Vergogna i soliti pupi seduti al consiglio comunale , siete incapaci di imbellire la città. Niente sport , niente lavoro , niente soldi , abbiamo solo l’invidia e molta incapacità di fare.

enzo
enzo
6 anni fa

lo sport e le strutture a Milazzo interessa solo a poche persone. per questo non vi sono interssi. quei pochi, da ammirare, si autogestiscono come il rugby ( a ponente) e la ciccio patti (al capo).