Domenica 15 novembre, alle 18:30, la riapertura del Teatro Trifiletti di Milazzo viene affidata a La guerra e il sogno di Momi, proiezione del film diretto nel 1917 da Segundo de Chomòn accompagnata dal vivo dalla musica originale composta dal milazzese Michele Catania.

Il giovane compositore, reduce da importanti lavori come i 5 tanghi per il film “Ballando il Silenzio” diretto da Salvatore Arimatea (pubblicati su cd da Dughero/Warner Chappell) e la musica per This is me (documentario ufficiale sul Padiglione Italia di Expo 2015 diretto da Paolo Scarfò e Raffaele Festa Campanile presentato a Roma nell’ambito dell’ArtDoc Festival – Festa del Cinema), ha voluto organizzare questo evento per presentare ai concittadini il suo lavoro insieme ai musicisti con cui è nato: i milazzesi Ilenia Giorgianni (flauto) e Fulvio Otera (clarinetto) con la messinese Laura Benvenga (violoncello), giovani professionisti attivi a livello nazionale ed internazionale.

L’evento, fortemente voluto dall’Assessore Salvatore Presti e che inaugura le celebrazioni del I centenario della Grande Guerra, anticipa l’esecuzione curata dalla pianista Ginevra Paniati e prevista il 26 novembre al Palazzo Ducale di Genova, in collaborazione con il Conservatorio “Niccolò Paganini” e l’Università di Genova.

La guerra e il sogno di Momi è organizzato dalla neonata Associazione Culturale Factory, in collaborazione con il Comune di Milazzo e il Museo Nazionale del Cinema di Torino: l’ingresso al pubblico è di soli 5 euro, grazie all’impegno di sponsor locali.

 

Condividi questo articolo
692 visite