Non può calare il silenzio su Bastione. Il gruppo consiliare dell’Udc ritiene che si debba continuare a parlare in consiglio della condizione di pericolosità in cui si trovano estese porzioni di territorio di Milazzo a cominciare della frazione colpita da una violente alluvione lo scorso 10 ottobre. Il consigliere Frank Coppolino, addirittura, invita i colleghi a devolvere i gettoni di presenza fino ad oggi guadagnati per aiutare i residenti di Bastione che hanno subito danni.

«E’ indispensabile approfondire i temi inerenti il dissesto idrogeologico che interessa il nostro territorio e la situazione dei torrenti che richiedono un costante stato di allerta – spiega l’Udc –  E’ necessario e urgente un confronto attento e serrato sul problema».

Il gruppo ha sollecitato un consiglio per discutere quanto anticipato nella seduta di consiglio del 16 ottobre e chiede un confronto. «Il nostro gruppo consiliare – continuano Maria Magliarditi, Rosario Piraino e Frank Coppolino – ha, infatti, presentato in quella seduta una mozione a sostegno del ddl presentato dai deputati regionali dell’Udc sulla rimozione di inerti e detriti dal letto e dalle rive e dagli argini del corso d’acqua».

«Assistiamo all’ennesima catastrofe, – dice il consigliere Coppolino – tutto questo non accade per la prima voltadobbiamo dunque adoperarci per mettere in sicurezza il territorio e i milazzesi e, al fine di dare un segnale immediato ed aiutare la popolazione alluvionata in modo concreto, è un solido gesto di solidarietà devolvere i propri emolumenti, quelli fino ad oggi percepiti, per dare un contributo fattivo a chi ha perso tutto e dovra’ ricominciare daccapo. Bisogna continuare a parlare di Bastione per un aggiornamento sullo stato dell’arte degli interventi attuati e da attuare. Pertanto sollecitiamo e chiediamo al Sindaco di fare in consiglio comunale il punto della situazione e di informare i consiglieri sull’evoluzione delle procedure per la messa in sicurezza del territorio». 

Condividi questo articolo

guest
3 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
GIUSEPPE
GIUSEPPE
5 anni fa

LODEVOLE INIZIATIVA MA DIFFICILMENTE E IMPOSSIBILE DA ACCETTARE – SARANNO I FATTI A DARMI RAGIONE.

senzapelisullalingua
senzapelisullalingua
5 anni fa

Credo sia dura per alcuni componenti del consiglio e della giunta e per il sindaco rinunciare a ciò per cui hanno lottato … anche se l’iniziativa è lodevole. Proporrei di estenderla anche alle attività commerciali con dei bonus sotto forma di cache da spendere nei vari negozi che vorrebbero partecipare all’iniziativa.

semplice
semplice
5 anni fa

penso che l’iniziativa sia lodevole e senza indugio portatela avanti. credo che tale devoluzione vada estesa a Sindaco e Giunta e sono fermamente convinto che non si tireranno indietro: M5S lo fa da tempo e ha devoluto gran parte delle indennità ad un fondo specifico. prendete esempio!! SEMPLICE