Il Consiglio comunale di Milazzo ha deliberato all’unanimità contro all’utilizzo del Css (combustibile derivato dal trattamento dei rifiuti) ala centrale Edipower di San Filippo del Mela. La “quadra” è avvenuta dopo alcune sedute interlocutorie a cui hanno preso parte anche i rappresentanti di A2A e associazioni, sindacati e ordini professionali del territori e con l’approvazione di un maxi emendamento firmato da 18 consiglieri che i vari gruppi hanno redatto di concerto. La palla passa ora alla giunta che dovrà concretizzare atti conseguenziali.

Sette gli emendamenti presentati dai consiglieri. Con la delibera si impegna l’amministrazione comunale a trovare più alternative all’industria pesante, così da iniziare un percorso concreto verso un’economia sostenibile: dai  “Rifiuti Zero” (puntare sulla raccolta differenziata dei rifiuti) alla riqualificazione di alcune aree della città, alla presentazione di osservazioni alla Valutazione di Impatto Ambientale – in particolare sull’incompatibilità dell’inceneritore con la futura Area Marina Protetta come sollevato dall’onorevole Tommaso Currò.

Condividi questo articolo
560 visite

16
Rispondi

avatar
400
5 Comment threads
11 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
8 Comment authors
GIUSEPPEGiuseppeAntoniogiuseppemassimo Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Antonio
Ospite
Antonio

Niente termovalorizzatore…ok, mi sta bene… ora però trovate una soluzione Alla spazzatura in mezzo alla strada in perfetto stile quarto mondo ed alle tariffe da fare spavento…Per giustificare simili cifre a Milazzo si dovrebbe poter mangiare in terra …e mi pare che siamo lontani…ANNI LUCE.. per cui a lavoro, MBUSCATIBBI U PANI!

massimo
Ospite
massimo

Tutto sbagliato , ancora una volta si vede che c’è incompetenza . I termovalizzatori dovevano essere approvati dal consiglio comunale. Per fare cassa con tutti i comuni che si servivano del servizio. Il problema dove sta? L’aria inquinata ? Da quando vi preoccupate del cittadino , invece noi ci preoccupiamo per le bollette salate che arrivano . Dimettetevi tutti andiamo a votare facce nuove e serie.

guestinc
Ospite
guestinc

Caro Giuseppe, quella manifestatasi non è ignoranza ma puro e semplice buonsenso. 10, 100, 1000 volte NO al CSS; perchè trasformarci nella pattumiera della Sicilia? È questo quello che meritiamo secondo te?? Questa è gente che viene da fuori e vuole convincerci che il diavolo non è poi così male.
Non ti fare infinocchiare da chi dice che non fa male e non inquina: anche la Volkswagen fa ottime macchine ecologiche…aspetta, hmmm no forse no….

E se mentono i tedeschi…..

giuseppe
Ospite
giuseppe

io non devo farmi infinocchiare da nessuno, chiedo esclusivamente coerenza e pari opportunità, RAM fabbrica di ossigeno emana essenze di buona salute bisogna convivere.
A2a riduzione del 90% di alcune tipologie di attuali emissioni ed introduzione di nuove emissioni abbondantemente entro i limiti di legge emana veleno. Addirittura bisogna conviverci, ma allora dove sta la coerenza, dalla SILVANETTA a VILLAFRANCA dovrebbero dismettere tutte le fabbriche e non solo A2A.

guestinc
Ospite
guestinc

Ma secondo te bruciare mezzo milione di tonnellate di schifezza ci porterà meno inquinamento????? Se sei informato saprai che lo stoccaggio dovrebbe avvenire a 200 Km di distanza e il trasporto fin qui avvenire su gomma (follia aggiunta alla follia). Sai di quanti camion parliamo? L’inquinamento entro i limiti di legge è una bufala: loro ti dicono: un metro cubo dei fumi che escono dai camini hanno parametri entro i limiti di legge; ma questo riguarda la qualità dell’aria non la quantità; quanti metri cubi immetteranno? La quantità totale di inquinamento non la sanno nemmeno loro e non è poca.… Leggi tutto »

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

ma hai un idea di quanti milioni di tonnellate di combustibile vengono adesso bruciate in centrale, la produzione passerebbe da 980MWH a 60 MWH anche se va tenuto conto del pci più basso del css, ma vi siete mai chiesti quanti mezzi entrano ed escono da RAM, siate seri, se ci deve essere una bonifica va fatta sul tutto il territorio no a macchia di leopardo.

guestinc
Ospite
guestinc

La RAM teniamola fuori dal discorso per cortesia; c’è, ce la dobbiamo tenere e, il fatto che anche lei inquini non autorizza a dire “tanto ormai siamo inquinati”… Fu costruita in anni in cui non c’era la coscienza ecologica che c’è adesso e al tempo sembrò un buon investimento. Molti ci hanno lavorato e l’economia è cresciuta… Ecco appunto, se prima si bruciava tanto per produrre 960 MWh con conseguente inquinamento (bastava osservare la centrale di notte per rendersene conto, non è un segreto) adesso la produzione passerebbe a 60 MHh, una frazione risibile rispetto a prima, ma inquinando come… Leggi tutto »

GIUSEPPE
Ospite
GIUSEPPE

E tu saresti coerente, RAM non si tocca perché c’è , ma che dici l.LC FINING lo fanno nel deserto e noi ce lo abbiamo in casa, ma che pensi che appena chiuderà A2a faranno villini alberghi lidi parchi e quant altro sussistendo accanto una raffineria, altro che sordo pure cieco sei. E per colpa della vs incoerenza che non potremo mai cambiare questo territorio, perché c’è troppa gente compromessa con la RAM e per questo non si può toccare .

guestinc
Ospite
guestinc

Invece la tua coerenza è: siccome c’è la RAM, venite, accomodatevi, fate i vostri porci comodi….La centrale è superflua ora che c’è l’elettrodotto. Se ce ne liberiamo, tanto di guadagnato. Le villette le faremo dopo adeguata bonifica del territorio nel duemil..tremil…insomma se la vedranno i nostri pro-pro-nipoti.
Vero l’LC Finer è in un territorio densamente popolato mentre in altri paesi lo fanno molto distante E QUESTO DOVREBBE FARTI RIFLETTERE SUL RISPETTO PER IL TERRITORIO CHE HANNO AVUTO FINORA LE AZIENDE, I POLITICI E QUANTI SONO RESPONSABILI DELLA SITUAZIONE.
Continuiamo così, per coerenza,o diamo na svoltata? Che dici?

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Purtroppo hai troppa confusione in testa mischi sauri e opi. Per le emissioni si parla di concentrazioni di so2 nox polveri mentre per immissioni si parla altro. Hai idea cosa sia un denox o un denox, invece di dire solo no andrebbe imposto alle aziende l,acquisto delle centraline di monitoraggio con la gestione però a carico dei comuni, e quando si sfora gli spaccherebbero il culo. Invece di fare solo chiacchiere nessuno può avere la presunzione di dire che il termoval non inquini, ma porterebbe 250 milioni di euro privTi.

guestinc
Ospite
guestinc

Io non ho parlato nè di anidride solforosa nè di ossidi di azoto; ho fatto un discorso più generale su cosa siano i limiti di legge e su come ciò non garantisca un inquinamento totale sostenibile per la popolazione (ammettendo di fidarci di questa gente…insomma).
Centraline comprate dalle aziende e gestite dai comuni? Multe da spaccare il culo?
Ma in quale paese vivi? Stai sognando forse; Siamo in Sicilia nel 2015, te lo ricordo casomai ti fosse sfuggito….
E come porterebbe la fantomatica cifra di 250 milioni? A2A è privata…ce li danno loro? Nei sogni forse…

Indignata
Ospite
Indignata

Come siete stati cosi bravi a votare contro il css siate altrettanto bravi a creare lavoro per quei poveri dipendenti che non potranno piu portare il pane sulla tavola per colpa vostra se il progetto non si farà. Voi continuerete a portare soldi a casa scaldando una sedia e votando emendamenti contro il lavoro degli altri..vi piacerebbe se qualcuno lo facesse con voi? Sapendo che magari quella è la vostra unica fonte di sostentamento?Spero davvero che alle prox elezioni nessuno di voi verra rieletto..

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Complimenti a tutti i consiglieri che hanno dichiarato la loro ignoranza in materia di termovalorizzatore però la coscienza li ha portati a votare contro il progetto di A2A. Mi chiedo a questo punto ma quante volte in passato o in futuro voterete per coscienza, dove sarà la Vostra coerenza, ieri si parlava di aeroporto, grande porto, riserva marina, ect ect, siamo ad aspettare, comunque che siate coerenti e che possiate votare sempre con la stessa coscienza manifestata ieri.

giuseppe
Ospite
giuseppe

il fatto di aver avuto finora -105 mi fa rendere conto quanti ignoranti ci sono, invece di esprimere il loro pensiero si nascondono dietro un meno.

guestinc
Ospite
guestinc

Tu spiega perchè si sarebe dovuto votare si; troppo facile tacciare gli altri di ignoranza.
Vediamo i punti a favore e i contro del CSS

giuseppe
Ospite
giuseppe

sicuramente non eri ne presente ne hai visto in streaming il consiglio di ieri sera, tutti i consiglieri hanno dichiarato la loro mancata conoscenza specifica in materia di termovalorizzatori ed hanno votato per coscienza e per scelta politica (significa per non avere buddellu con le associazioni ambientaliste).