Si è tenuta all’Arena Sant’Antonio di Eboli (SA) la I Edizione di Treatri – Premio Pietro da Eboli organizzata dalla Compagnia Teatrale del Bianconiglio e patrocinata dalla Fita e dal Comune di Eboli. La manifestazione a carattere nazionale ha visto esibirsi compagnie provenienti da Napoli, Roma e Milazzo. Dopo una dura selezione, la giuria tecnica ha previsto tra la rosa dei finalisti la compagnia Dietro le Quinte di David Amalfa con lo spettacolo “L’anatra all’arancia”. Già al debutto presso il teatro trifiletti la compagnia aveva mostrato lo spessore e la grande qualità dello spettacolo ma la performance di Eboli ha superato ogni piu rosea aspettativa. La compagnia mamertina infatti torna a casa con una vittoria schiacciante: 4 premi personali (Miglior attore Andrea Gitto, Miglior attrice Laura Briguglio, Miglior attirce non protagonista Marilena De Pasquale e Miglior Regia David Amalfa) e il premio come Miglior Spettacolo assegnato dalla giuria tecnica capitanata dall’attore partenopeo Maurizio Casagrande. La manifestazione ha visto quindi la vittoria della compagnia milazzese guidata dalla sapiente regia del giovane David Amalfa. Lo spettacolo “L’anatra all’arancia” si era già aggiudicato in agosto la 9° edizione del Premio “A. Musco” e riconferma quindi anche a centinai di chilometri da casa la professionalità e l’alto livello tecnico raggiunto dalla compagnia teatrale organizzatrice tra le altre del Premio Ulisse, concorso a giuria itinerante divenuto un punto fermo nel panorama teatrale siciliano e italiano.

Condividi questo articolo