Tre serate di lirismo musicale nello splendido scenario del Santuario di San Francesco da Paola in Milazzo. Si potrebbe riassumere così la prima edizione del Festival internazionale di musica da camera promosso dall’Associazione culturale Euterpe, con il patrocinio del Comune, in collaborazione con i Frati Minimi e il Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, tenutosi a Milazzo dall’1 al 3 settembre scorso.

L’Associazione Euterpe, a propria cura e spese, ed attraverso il prezioso ed accuratissimo lavoro dei direttori artistici Anna Paternò e Salvatore Gitto, ha promosso un evento di grande qualità artistica, reso possibile dalla generosa disponibilità dei musicisti.

Entusiasta il folto ed attento pubblico delle tre serate, che ha avuto modo di apprezzare gli artisti: Salvatore Gitto (pianoforte), Sarah Chenaf (viola), Giuseppe Russo Rossi (viola), Daniela Cammarano (violino), David Haroutunian (violino), Basha Slavinska (fisarmonica), Gerard-Marie Fallour (pianoforte) e Matteo Pigato (violoncello), affermati a livello nazionale ed internazionale, sia come solisti, sia in prestigiose formazioni orchestrali e cameristiche (Teatro alla Scala, Orchestra Filarmonica di Radio France, Quartetto Zaïde, etc.).

Ricco ed appassionante il repertorio proposto, esteso dal lirismo romantico dei valzer di Brahms alle cantabilità tormentate dei temi sinfonici di Tchaikovski, eseguite al pianoforte a quattro mani, dalle armonie di Slonimnsky e Sarasate alla fisarmonica al virtuosismo ritmico di Makkonen e Piazzolla, interpretati alla fisarmonica solista e in duo con pianoforte e violino. Echi di cultura musicale popolare nelle danze rumene per violino e pianoforte di Bartok e nei cinque pezzi per due violini e pianoforte di Shostakovich. Grande rilevanza degli archi, in struggente dialogo con il pianoforte nel quartetto di Mahler, nella perfetta sintonia del quintetto di Mendelssohn, e nel romanticissimo quintetto per pianoforte e archi di Franck.

La rassegna concertistica, accolta con grande disponibilità al Santuario dal Rettore P. Mario Savarese in collaborazione con il Prof. Salvatore Italiano, ha dato il via allo svolgimento della ricca programmazione di attività culturali e religiose previste per celebrare il VI Centenario della nascita di San Francesco da Paola (27 Marzo 2016), a cura del Comitato istituito dal M.R.P. Damiano M. La Rosa, Correttore Provinciale dei Frati Minimi.

 

Condividi questo articolo
513 visite