L’appuntamento è fissato per l’1 settembre. In quella data l’amministrazione sottoscriverà il contratto con la ditta Scalisi Calogero di Ucria i lavori di messa in sicurezza dell’Asilo calcagno di Vaccarella, il borgo dei pescatori. Si tratta di un intervento “blando”, 39 mila euro al netto del 39% di ribasso sulla base d’asta, già predisposto dall’ex assessore ai beni Culturali Dario Russo, ma la gara non era stata conclusa dagli uffici. L’edificio si trova in stato di totale abbandono. Dovrebbe ospitare un museo delle arti marinare. La sua costruzione risale al 1903, fu realizzato con il generoso impegno del senatore Giuseppe Calcagno Giuseppe, tra i notabili più rappresentativi della città e progettato dall’Architetto Salvatore Richichi. Nei giorni scorsi il Meetup “Milazzo in Movimento” aveva chiesto al sindaco di Milazzo e all’assessore ai Lavori Pubblici Ciccio Italiano la sottoscrizione del contratto e la consegna dei lavori per la messa in sicurezza dell’asilo infantile Calcagno per evitare ulteriori crolli nell’immobile

Condividi questo articolo
1.012 visite

3
Rispondi

avatar
400
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
Antoniocicciociccio Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Antonio
Ospite
Antonio

La messa in sicurezza?…questa si che è una conquista!…mah?!…non il restauro, ma la messa in sicurezza…in modo che questi 39mila euro (o parte di questi) intanto se li intasca qualcuno per mettere 4 puntelli e, se è il caso, tagliare un pò d’erba… Io so solo che nel resto d’Europa edifici con meno storia alle spalle diventano beni che producono…qui mali che consumano!

ciccio
Ospite
ciccio

mi sa che vanno a vedere cosa stanno facendo…un giorno prima rilasciano un comunicato e poi fanno capire che il merito e’ il loro….ma poveri 5 stelle….se questo e’ avvenuto e’ solo grazie a Dario Russo tutto il resto aria fritta

ciccio
Ospite
ciccio

cavoli anche qui dobbiamo dire grazie ai 5 stelle ?? ma sono un mito….ahhahhaha…fanno ridere