LA LETTERA. Sono un milazzese di 42 anni, felicemente sposato con 3 figli. Vorrei portare la mia famiglia, questa estate, a vedere l’isola di stromboli (e/o Panarea) rientrando in serata senza dover ricorrere ad un mutuo…e quindi in aliscafo. Ho visto tutta la propaganda fatta dall’amministrazione per la “conquista” del biglietto residente con la compagnia Ngi. Compagnia che, se non erro, si occupa di trasporto mezzi pesanti in tempi lunghissimi (mi dicono 2 ore e mezza/3 ore per Vulcano…). Piccolo traguardo, ne sono consapevole, ma il nostro sindaco ha inviato, da quello che ho letto sui giornali locali, la medesima lettera alle compagnie Ustica Line ed ex Siremar (Compagnia delle Isole). Volevo sapere…(io, la mia famiglia e circa 30 mila milazzesi)…qual è la risposta delle due compagnie che realmente ci interessano per poter trascorrere un giorno alle isole eolie senza essere spennati da società di navigazione ed eoliani (hotel, ristoranti…)? Ho come il presentimento che in questo caso Formica abbia ricevuto i cosiddetti “pesci in faccia” e… di conseguenza, nessun comunicato è stato diramato… Sperando di sbagliarmi… per il momento scendo a mare a ponente …e guardo le isole da qui assieme ai miei figli…al tramonto. P.s. E la Tarnav invece penserà a noi milazzesi, perchè non si pronuncia spontanemante?

Milazzese Curioso

Condividi questo articolo
1.287 visite

31
Rispondi

avatar
400
18 Comment threads
13 Thread replies
1 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
23 Comment authors
_IL_LuigisebastianoPIEROUn conoscente degli eoliani Recent comment authors
più recente meno recente più votato
_IL_
Ospite
_IL_

Trovo singolare (per non dire stupido) che i milazzesi chiedano lo sconto residenti, motivandolo con i disagi che patiscono per via del traffico turistico estivo e la penuria di parcheggi in zona portuale. Come mai non richiedono lo sconto sui carburanti alla pompa visto che patiscono il “disagio” della raffineria??? Un pò di coerenza non guasterebbe!!

Luigi
Ospite
Luigi

Vi parlo da Eoliano, nello specifico di Panarea, che però nella sua vita ha e sta viaggiando. A differenza di molte realtà Italiane ed Europee, la tratta per le Eolie è sovvenzionata dalla Regione almeno parzialmente. Fare le stesse miglia in un qualsiasi altro porto vi costa molte decine di euro di più (informatevi su un Ibiza – Formentera).Sono a favore di tariffe scontate, ma criticare tutto no

sebastiano
Ospite
sebastiano

i turisti vengono a milazzo e vanno per le isole perche qui a milazzo non trovano nulla,si trova cassonnetti di spazzatura colmi ,blatte ,topi un paese cosi’ bello con un caos di macchine assurdo e fanno bene che i turisti vanno via,per non parlare del comune pieno di debiti non ha futuro milazzo.

PIERO
Ospite
PIERO

IL BIGLIETTO RESIDENTE PER I MILAZZESI CON LA NGI NON ESISTE PIU’ DA QUEST’ANNO. STAMATTINA MI TROVAVO A LIPARI E MI HANNO DETTO IN BIGLIETTERIA CHE L’ACCORDO è SALTATO.

Capitan Schettino
Ospite
Capitan Schettino

Il problema è che qualcuno dovrebbe smetterla di usare la Liberty Lines per assumere gli amici degli amici (ma anche i generi, le nipoti e così via) e dovrebbe fare le barricate per garantire il prezzo residente ai milazzesi che vanno alle Eolie.
Ma certe cose non interessano, Gollum è uscito dalla realtà quotidiana,come il suo predecessore. Ancora lo aspettiamo a Scaccia ormai terra di nessuno!