VILLAFRANCA. Oltre il 74% di raccolta differenziata. Il 30 Giugno si è concluso a Villafranca Tirrena il primo trimestre di applicazione del nuovo sistema di raccolta dei Rifiuti Solidi Urbani “Porta a Porta”. Dai dati ufficiali extrapolati dai singoli formulari, comunicati all’amministrazione da Rosario Raffa, Responsabile del Settore Tecnico – Manutentivo, emerge una percentuale di raccolta differenziata pari al 74.36% nel periodo compreso tra il 1° Aprile ed il 30 Giugno 2015. «Si tratta certamente di dati molto positivi seppur riferiti ad un solo trimestre di gestione, ed un ringraziamento va rivolto alla comunità Villafranchese per la collaborazione e la sensibilità finora dimostrate, ma anche a tutti i dipendenti, comunali e non, per l’importante lavoro profuso.», si legge in una nota del sindaco Matteo De Marco e dell’assessore al Decoro Tito Costa. Tuttavia, questi dati molto positivi, non faranno abbassare la guardia. «Questi dati  non devono né suscitare facili entusiasmi né farci abbassare la guardia», avvertono gli amministratori.

«Non sono infatti mancate criticità e problematiche che stanno inoltre evidenziandosi con l’avvio della stagione estiva e nei confronti delle quali è ferma intenzione dell’Amministrazione Comunale agire con determinazione -ammette Tito Costa – Il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti ed il peggioramento della qualità della raccolta differenziata nei condomini porteranno infatti a controlli frequenti e costanti, per i quali ci si avvarrà, in collaborazione con il Corpo di Polizia Municipale, sia del sistema di video sorveglianza comunale sia delle molteplici segnalazioni che quotidianamente giungono ai nostri uffici».

L’Amministrazione di Villafranca Tirrena ritiene infatti che solo rendendo ancor più efficace ed efficiente il servizio possa essere possibile continuare nell’azione virtuosa di riduzione dei costi, e dunque delle bollette, che è già iniziata con la riduzione del Piano dei Rifiuti 2015 di circa 60 mila euro. Lo stesso discorso vale per i detentori di animali domestici. Sono infatti stati installati su tutto il territorio di Villafranca 20 contenitori per la raccolta delle deiezioni canine ed i trasgressori verranno multati come stabilito dal Regolamento Comunale recentemente approvato.

Inoltre De Marco e Costa comunicano che in questi giorni si stanno installando su tutto il territorio comunale 25 contenitori per la raccolta differenziata che andranno gradualmente ad integrare e sostituire i cestini gettacarte di vecchia generazione. E che è possibile ritirare la seconda fornitura di sacchetti biodegradabili per la raccolta del rifiuto umido organico presso il Centro Comunale di Raccolta di Contrada Fiorentino e che nei prossimi giorni verrà potenziata l’attrezzatura condominiale per la raccolta differenziata attraverso il posizionamento di ulteriori contenitori laddove necessario.

Nelle scorse settimane, infine, è stata completata la pulizia della spiaggia per la quale verrà predisposto un costante servizio fino al mese di Settembre, posizionate le mini isole ecologiche a servizio dei bagnanti ed a breve sarà posizionata sull’arenile la passerella per i disabili.

 

Condividi questo articolo
711 visite