Oggi, venerdì 26 giugno, quasi 200 delegati della Cgil Messina si sono ritrovati a Milazzo per la Conferenza d’organizzazione territoriale. Un appuntamento che precede la Conferenza nazionale in programma a settembre sotto lo slogan “Contrattare per includere, partecipare per contare”.

Al centro temi fondamentali: contrattazione inclusiva, democrazia e partecipazione, territorio e strutture.

I lavori sono stati introdotti dal segretario generale della Cgil Messina Lillo Oceano, a seguire l’ampia discussione sui temi della conferenza, sul rafforzamento dell’iniziativa sindacale nei luoghi di lavoro e in tutto il territorio con gli interventi delle categorie, dei delegati di tutti i settori, delle strutture. In conclusione l’intervento del  Coordinatore dell’Area Contrattazione Sociale della  Cgil nazionale Nicola Marongiu. Sarà presente la segreteria regionale.

Sono state tracciate le linee per proseguire un percorso di radicamento della Cgil in tutto il territorio messinese, per rispondere ad una maggiore richiesta che proviene dal mondo del lavoro sempre più precario e frammentario.

La conferenza territoriale si è svolta in un luogo significativo, nell’area industriale di Milazzo, nei locali del dopolavoro della Raffineria “Mediterranea Club”.

Condividi questo articolo
336 visite