Via libera alla realizzazione dell’intersezione prevista alla fine della strada che dal quartiere di Vaccarella immette nella “Panoramica” che conduce a Capo Milazzo e alla saluta dei Cappuccini, nonché ai lavori che trasformeranno il lungomare Garibaldi nel tratto compreso tra via Medici e via Colombo, attraverso una riorganizzazione funzionale dei parcheggi per consentire la prosecuzione dell’area pedonale. Il settore Lavori pubblici ha aggiudicato ieri l’appalto alla ditta Effe costruzioni di Santa Teresa Riva che ha offerto un ribasso del 36 per cento sul prezzo a base d’asta di 69 mila euro. Sottoscritto il contratto avverrà la consegna dei lavori. La scorsa settimana sono stati avviati già quelli relativi alla realizzazione della rotatoria di piazza San Papino e presto prenderanno il via quelli previsti in via dei Mille.

Marina garibaldi

A seguire – anche al fine di assicurare una adeguata regolamentazione della viabilità e limitare i disagi, sarà aperto anche il cantiere previsto a piazza Roma. Tutti gli interventi sono previsti nel nuovo Piano urbano del traffico che ad opere finite potrà dunque trovare attuazione. Gli interventi – ha tenuto a sottolineare l’Amministrazione – sono iniziati solamente adesso perché si è dovuto attendere l’approvazione del bilancio stabilmente riequilibrato da parte del Ministero degli Interni, avvenuta a fine novembre. «Si è voluto creare una sorta di anello tra levante e ponente che consenta, anche con l’aiuto di una futura nuova gestione dei servizi pubblici, di limitare l’uso dell’auto – ha spiegato il sindaco Pino – accennando anche ad una possibile chiusura in determinate occasioni del centro storico, così come evidenziato nello studio dal progettista, ing. Ciurnelli. Questo intervento da Vaccarella a via Medici ha lo scopo di riqualificare una parte del centro cittadino ad elevata vocazione commerciale. Grazie alle altre due rotatorie si favorirà il raccordo tra la riviera di Ponente e quella di Levante risolvendo il problema degli ingorghi in marina Garibaldi e nelle vie adiacenti. Da piazza San Papino sarà possibile raggiungere il lungomare e viceversa creando un doppio senso di marcia nelle vie Pistorio e piazza Roma. La Marina Garibaldi potrà essere percorsa in direzione Vaccarella e Capo e C. Colombo, però sarà ad unico senso di marcia, con parcheggi da entrambi i lati e allargamento del marciapiede prospiciente i negozi. Chi dunque tornerà da Vaccarella dovrà immettersi lungo la via Colombo”.

Condividi questo articolo
542 visite