Le amministrative di Milazzo al centro della prossima riunione del coordinamento provinciale del Partito Democratico. La riunione è fissata domani pomeriggio nella sede messinese del Pd. Il coordinamento provinciale, composto da 17 rappresentanti dei vari comprensori a cui si aggiunge la deputazione regionale e nazionale, è stato convocata su richiesta dell’onorevole Filippo Panarello per discutere del “caso Milazzo” che vede i partito spaccato sulla figura del neo iscritto Carmelo Pino, sindaco uscente. I due circoli cittadini, durante un’assemblea congiunta, avevano deliberato una presa di posizione contro l’attuale esecutivo e promuoveva le primarie interne per scegliere il candidato delle prossime amministrative.

Carmelo Pino e Basilio Ridolfo

L’ingresso di Pino ha scompaginato tutti i programmi. Il primo cittadino, infatti, ha chiesto di partecipare alle primarie assieme a Giovanni Formica e Salvatore Presti. Domani il coordinamento provinciale discuterà anche della presenza del segretario provinciale Basilio Ridolfo, alla “riunione di corrente” organizzata dal vice sindaco Stefania Scolaro per lanciare la ricandidatura di Pino disconosciuta con un documenti ufficiale dai circoli mamertini. A far parte del coordinamento provinciale due milazzesi: Antonio Napoli e Francesca Sindoni.

 

Condividi questo articolo
448 visite