L’assessore Santi Romagnolo ha reso noto che sono stati aperti i termini per partecipare al bando della Protezione civile per l’adeguamento sismico degli edifici privati. Attraverso il bando la Protezione civile nazionale ha ripartito tra le varie regioni i contributi per gli adeguamenti sismici di edifici privati, al fine di incentivare imprenditori e proprietari di immobili ad eseguire interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico, o eventualmente, di demolizione e ricostruzione di edifici privati. Le richieste saranno ammesse a contributo dalla Regione fino all’esaurimento delle risorse ripartite.

Condividi questo articolo
539 visite