Dopo il sindaco di San Filippo del Mela anche quello di Milazzo si preoccupa della contaminazione dei prodotti agricoli coltivati nei pressi della Raffineria di Milazzo. Il sindaco Carmelo Pino ha scritto una nuova lettera all’Asp chiedendo di voler avviare le procedure di campionamento ed analisi su tutte le produzioni agricole, direttamente o indirettamente interessate dall’evento di venerdì scorso, che stanno per essere sottoposte a lavorazione e/o trasformazione ovvero per quelle produzioni tuttora in fase di raccolta, commercializzazione o consumo diretto. “In relazione alle risultanze che emergeranno dai referti di laboratorio – si legge nella nota – dovrà essere attestata l’esistenza ovvero l’assenza dei presupposti per l’adozione, da parte di questo Ente, di provvedimenti indifferibili ed urgenti finalizzati alla tutela della salute e dell’incolumità della popolazione”.

Condividi questo articolo