Avevano parcheggiato sulle strisce blu esponendo regolari “gratta e sosta”, ma al ritorno da una breve vacanza alle isole Eolie non hanno più trovato le auto: sabato pomeriggio erano state rimosse dai vigili urbani per lo svolgimento della Notte Bianca. Durante la loro assenza, infatti, era stata affissa l’ordinanza che vietava il parcheggio durante la manifestazione. La vicenda è riportata in diverse denunce depositate al commissariato di polizia di Milazzo e alla locale stazione dei carabinieri.

l’avviso di rimozione

Sono stati complessivamente 22 gli automobilisti che, al ritorno dalle Isole Eolie, non hanno più ritrovato la loro macchina al porto, parcheggiata negli stalli blu. Diversi utenti che avevano parcheggiato giovedì mattina, esponendo regolari grattini fino a ieri, si sentivano tranquilli, mentre nella mattinata di venerdì, i vigili urbani, sotto i cartelli di sosta a pagamento, hanno posizionato alcune fotocopie con un divieto di sosta con rimozione. Dopo aver prelevato le auto in un garage di Barcellona, con un esborso di diverse centinaia di euro tra multe, custodia e taxi, diversi automobilisti sono andati al Commissariato di P.S. e dai carabinieri, per denunciare quella che per loro è stata una “rimozione illegale”.

Condividi questo articolo