Sarà il neo-costituito Comitato Locale CRI di Milazzo a rappresentare la Sicilia alle prossime gare nazionali di primo soccorso che si svolgeranno a Rovereto (TN) dal 12 al 14 settembre. Nella primavera del 2014, sulla scia del successo riscontrato a livello regionale l’anno precedente e spinti dalla caparbietà del Commissario Maria Elena Cutelli, i Volontari di Milazzo formano una nuova squadra di primo soccorso, che ha trionfato alle gare regionali del 29 giugno scorso. «Il conferimento del primato – si legge in una nota – è stato frutto della tenacia di sei volontari che, se pur giovani per anzianità di servizio, hanno dimostrato, da subito, competenza, umiltà e forte affiatamento».

IL team della croce rossa

Ma da chi è composto il team? Il loro carismatico leader, Santa La Spada, si occupa nella vita di fruizione sociale, promozione turistica e sostenibilità ambientale per un’area naturale protetta tra le più importanti della Sicilia. Maria Galletta, volontaria taciturna e pragmatica, appena possibile sospende il suo lavoro, che la impegna nella contabilità aziendale, per mettersi in gioco nelle attività della CRI. Giuseppe Bevilacqua, invece, viene ritenuto  un esempio di grande umiltà e riservatezza. Promosso in poco tempo vice direttore, coordina lo stoccaggio di generi alimentari per la grande distribuzione ed offre in CRI. Non è da meno Felice Basile senza il quale i mezzi del Comitato non sarebbero così ben curati. Operatore nel settore automobilistico ed esperto elettrauto, è un soccorritore “dalle maniche arrotolate”. La disabilità è certamente al centro del cuore grande e generoso di Valentina Russo. Operatore Sociale per scelta di vita, cammina quotidianamente al fianco dei più deboli e più vulnerabili. Soccorritrice affabile dalla inimitabile sensibilità, non conosce stanchezza. La piccola del pool è Simona Romano. Giovane d’età ma, al tempo stesso, determinata e tenace, si occupa di recupero crediti per banche e società finanziarie. Il preziosissimo ed indispensabile “collante” è rappresentato dall’apporto di Laura Clemente. Istruttrice CRI apprezzata a livello nazionale, si è prodigata instancabilmente per portare la squadra all’ottenimento di un ottimo livello formativo. In piena sintonia con il pensiero del Commissario del Comitato Locale di Milazzo afferma: “Questa squadra ci ha riempito d’orgoglio e siamo felici che ci possa rappresentare tutti. Le soddisfazioni che questo team ci ha dato non sono derivate solamente dalla vincita del titolo regionale e dalla gioia di poter partecipare alle prossime gare nazionali. Al di là dei prossimi risultati che verranno raggiunti, infatti, quelli che ieri erano dei semplici colleghi della CRI oggi sono divenuti “Squadra”!!!. Il Comitato Locale di Milazzo oggi non è costituito, dunque, solo da volontari, ma da persone fortemente unite dalla condivisione di una fantastica esperienza, attraverso la quale ci si è messi in gioco con il cuore e con i propri limiti, con lo scopo di offrire del proprio meglio, ogni giorno, e di affinare quella competenza e quell’umanità che ci distingue, per una vera ricchezza comune. E mettendo in luce la bellezza della nostra accogliente e generosa terra, fatta di sole e di mare e senza dimenticare il grande lavoro di tutti i Volontari Siciliani impegnati nel continuo e quanto mai impegnativo servizio d’assistenza agli sbarchi degli immigrati, la squadra ha voluto scegliere il suo simbolo: La barca. ……E su questa barca ci possiamo salire tutti!!!».

 

Condividi questo articolo
517 visite