Il circolo 1 del Pd di Milazzo, coordinato da Francesca Sindoni, ha chiesto un incontro ale associazioni ambientaliste del territorio per capire meglio le varie posizioni riguardo alla rilancio della centrale Edipower/A2a di San Filippo del Mela. Secondo il progetto dela A2A un “gruppo” dovrebbe essere alimentato con un nuovo combustibile, il Css prodotto dalla trasformazione di rifuti che dovrebbe avvenire in loco. «Poiché riteniamo che a potersi esprimere a riguardo, per competenza e oggettività per il bene della collettività , siate voi – scrive in una nota Francesca Sindoni –  ci è sembrato opportuno costituire un Tavolo Tecnico che spieghi a tutti, per primi noi, cosa comporterebbe la nascita di una Centrale di questo tipo nel nostro territorio e quali sviluppi occupazionali, impatto ambientale, costi e benefici, potrebbe apportare la nascita di un settore industriale di questo tipo. Ringraziando anticipatamente le associazioni per la loro disponibilità e collaborazione 8Adasc, Amicid di Milazzo, Avast, Fidapa Milazzo, Forum delle idee, Legambiente) siamo certi che l’apporto del loro lavoro, sarà determinante per Milazzo e per il Comprensorio. L’incontro dovrebbe dar vita ad un convegno pubblico aperto ai cittadini.

Francesca Sindoni

Condividi questo articolo
543 visite