Il Comune di Milazzo ha inviato una lettera alla direzione dell’Anas per chiedere un intervento immediato di bonifica delle rotatorie che si trovano in prossimità dello svincolo autostradale di Milazzo e a Corriolo e che versano in stato di abbandono per l’assenza di manutenzione. “Quelle rotatorie sono il biglietto da visita di Milazzo, ma lasciate in quelle condizioni finiscono col danneggiare l’immagine della nostra città. Se l’Anas non interviene siamo pronti a farlo noi come Comune addebitando a loro i costi dell’intervento”. Questo in estrema sintesi il contenuto della lettera che rappresenta una vera e propria diffida a porre in essere gli interventi necessari a rimuovere lo spettacolo poco edificante che si presenta sotto gli occhi degli automobilisti che percorrono quel tratto di strada. Le sterpaglie hanno raggiunto il mezzo metro di altezza in alcuni punti, sia nella rotonda a ridosso dei caselli, sia in quella di Corriolo. Secche le foglie delle palme. Una situazione che in realtà non si discosta da quella nel resto della città. Con sterpaglie ed erba alta in ogni angolo di Milazzo. Questa volta, però, l’Anas non c’entra.

Rotatoria allo svincolo di Milazzo (Archivio)

Condividi questo articolo
502 visite