Archiviato l’ultimo impegno stagionale con il triangolare svoltosi a S. Filippo Del Mela assieme ai padroni di casa e al Siracusa (per festeggiare la vittoria di entrambe in Dnc) l’attenzione dei dirigenti dell’Asd Il Minibasket Milazzo è rivolta alla programmazione per la prossima stagione mentre per gli atleti è iniziato un periodo di meritato riposo dopo una stagione esaltante. Lo staff societario, assieme al main sponsor Amendolia Assicurazioni, oltre a cercare nuovi partners economici, di concerto con il riconfermato allenatore Lillo Lucifero, cercherà di approntare al meglio il nuovo roster per la stagione 2014-2015.

li vecchi

Il talento di casa Peppe Barbera ha già dato la propria disponibilità e la società intende riconfermarlo nonostante la brutta tegola piovuta sul giocatore a causa di un serio infortunio capitatogli proprio al triangolare di San Filippo che potrebbero allontanarlo dai campi da gioco anche per parecchi mesi. Nel contempo si punta a riconfermare anche il resto del gruppo della passata stagione. Il capitano Coppolino deciderà dopo l’intervento cui si dovrà sottoporre al ginocchio, e se non dovesse farcela come giocatore potrebbe essere il primo assistente del coach. Ale Toto è ancora indeciso ma si spera possa essere riconfermato, così come Cassisi e Amato. Anche il lungo Scilipoti ha dato la propria disponibilità mentre Ciccio Colosi dopo due anni lascia il team per accasarsi a casa sua a Spadafora in C regionale. Confermati i giovani under e altri si aggiungeranno alla prima squadra (i nati nel 1995 e 1996) mentre con Agostino Li Vecchi si è giunti ad un accordo di massima anche se tutto dipenderà dalla sua volontà. A questi atleti si potranno aggiungere almeno un esterno e un pivot da fuori provincia, disponibilità economica permettendo. Di certo la concorrenza è alta anche tra squadre vicine di casa, e si farà leva sulla forza del gruppo storico vera arma vincente di questi ultimi tre campionati consecutivi vinti. La società ha parecchi giovani del vivaio da valorizzare tra i nati del 97 al 95 che si potranno aggregare già con gli esperti Italiano e la Spada per formare il gruppo futuribile della pallacanestro milazzese. Sempre a favore dei giovani la società sta valutando di partecipare al campionato Under 19 (per i nati 96-97-98 e 99) oltre agli altri di categoria, senza far parte al campionato di Promozione che, stante le regole attuali, risulterebbe poco produttivo e antieconomico e senza possibilità di vittoria.

 

Condividi questo articolo
412 visite