Derby fortunato per la Virtus Milazzo. I ragazzi del presidente Francesco Alacqua battono nella finale play-off i “cugini” della Duilia e approdano in 2^ Categoria. 3-0 il risultato finale, frutto dei gol di Doddo e Torre nella prima mezz’ora e di Gitto nella ripresa. Obiettivo raggiunto, quindi, per la compagine rossoblù che al primo anno di vita conquista subito la promozione dalla 3^ Categoria. Applausi comunque per la Duilia, storica compagine dilettantistica di Santa Marina, che fino all’ultima partita ha provato a strappare il pass. Gli ospiti poco hanno potuto contro lo strapotere di una Virtus Milazzo che, spinta anche da un grande pubblico al “Don Cutropia”, ha conquistato anche il miglior attacco del campionato, grazie al capocannoniere Antonio Torre, autore di ben 31 marcature. Queste le parole di Torre al termine della vittoria promozione: “Ce l’abbiamo fatta grazie a un gruppo di amici fantastico, unito dal primo giorno all’ultimo: la Virtus è una famiglia. E’ stata un’annata indimenticabile, da dedicare a Marco Salmeri, amico di molti di noi”.

Sebastian Donzella

i festeggiamenti della Virtus Milazzo

Condividi questo articolo