Si è appena conclusa la fase interna del Gazzetta Cup Ringo 2014, il più prestigioso torneo nazionale organizzato dalla Gazzetta dello Sport e Ringo, in collaborazione con il CSI. A vincere per il secondo anno consecutivo (questa volta con la categoria Esordienti) sono stati i ragazzi del S. Giovanni Milazzo, affiliati al Calcio Catania guidati dai mister Niko Caragliano e Nino Gitto. Alla fase interna disputata al Comunale di Giammoro hanno partercipato lo Sporting Club S. Giovanni Milazzo, la Folgore il Venetico, il Villafranca, la Tirrenia e il Ginnastic Club.

Esordienti dello Sporting San Giovanni

Un torneo al quale hanno partecipato tanti giovani promesse. I ragazzi dello Sporting Club S. Giovanni Milazzo hanno superato il turno vincendo tutte le gare in programma e con un solo pareggio. Il prossimo appuntamento sarà domenica 25 maggio dove i ragazzi del Presidente Michele Guido partiranno alla volta di Torre del Grifo Village, il centro sportivo del calcio Catania, perchè sarà proprio lì che verrà disputata la finale interregionale del gazzetta cup ringo 2014, ambiente già conosciuto dai ragazzi dello Sporting Club S. Giovanni. Infatti i dirigenti dello sporting club s giovanni il 31 maggio saranno di nuovo a Torre del Grifo per pianificare con lo staff del calcio Catania le linee della nuova stagione sportiva. La formazione che ha superato la fase interna del torneo e che andrà a giocarsi la Finale regionale per accedere alla finale Nazionale di giugno allo stadio di S. Siro è la seguente: Samuele Foti, Gabriele Magistri, Lenard Nabor, Saverio Zuccalà, Nicolò Di Figlia, Giuseppe La Spada, Tommaso Cicciari, Paolo Cambria, Alessio Greco. «Un ringraziamento – scrive in una nota la società – va anche agli altri partecipanti del S. Giovanni che nell altro girone hanno ben figurato: Gabriel Arena, Gadriel Cambria, Federico Russo, Simone Piraino, Andrea Messina, Matteo Milioti, Francesco Lanza,  Salvuccio Maio e Dreshay Gerti. Ringraziamo tutti i genitori che ci hanno accompagnato in questa splendida avventura».

 

Condividi questo articolo
587 visite