L’Asd Il Minibasket Milazzo si conferma bestia nera della capolista Aretusa Siracusa ribattendola nel giorno dell’ultima gara disputata al palazzetto di San Filippo Del Mela con il punteggio di 98 a 77. L’Aretusa intendeva fortemente vendicare l’onta subita nel turno di andata in cui i mamertini inflissero loro l’unica sconfitta in tutta la stagione, ma si sono scontrati con la voglia e la freschezza dei locali, anche se quest’ultimi per tutta la settimana si erano allenati in pochi, poco e male, causa indisponibilità e infortuni. Sul campo però, a parte un avvio stentato nel quale sono andati sotto anche di 10 punti, hanno sempre dominato dimostrando di avere una marcia in piu’ degli ospiti.

Soddisfatto coach Lucifero che adesso assapora il secondo posto in solitudine con la possibilità, in caso di vittoria a Ragusa il 4 maggio e forfait del Siracusa, di arrivare primi assoluti nella classifica che, da tempo, ha previsto la promozione ai primi quattro. Successo meritato e giusti applausi tributato dagli sportivi ai loro beniamini che alla fine hanno festeggiato insieme. Prossimamente Nello Principato insieme al main sponsor Amendolia Assicurazioni, si riuniranno per stabilire le strategie da adottare per allestire una squadra competitiva per la DNC, e ricercare nuovi partners affinchè possano aiutare la società ad affrontare il prossimo esoso campionato . Intanto, nell’attesa che si concludano i campionati giovanili Under 13,15 e 17 in cui i nostri sono impegnati nelle fasi finali, in programma due tornei minibasket : 28 e 29 per gli eventi in occasione della festività di S. Francesco si svolgerà il Memorial Davide Taranto, presso la palestra della scuola media Garibaldi in ore serale, mentre il 4 maggio a Piazza Duomo una esibizione di scoiattoli e aquilotti a favore della giornata per l’epilessia. Come di consueto nei mesi estivi si svolgerà il torneo 3c3 memorial Franco Milone a Piazza Duomo e la 24 ore di Basket memoriale Ernesto Zappia sul lungomare Garibaldi. Spazio anche ai minicestisti che dopo la festa finale del 27 giugno si ritroveranno nei camp estivi in programma nelle prime due settimane di luglio.

 

MILAZZO: Spano’, Maimone. Italiano 11, Amato 20, Cassisi 8, Toto 20, Barbera 31, Amendolia, Coppolino, la Spada G., Scilipoti 3, Colosi 5. All.re Lucifero

SIRACUSA: Bonaiuto 23, Messina 9, Bellofiore, Carbone, Carpinteri 8, Ferraro, Ferrera 2, Alescio 11, Boscarino, Agosta 24. All.re Marletta

Arbitri: Russo e Barbera di Trapani

parziali: 20-23 20-15 30-15 28-24

risultati : MILAZZO-SIRACUSA 98-77 / CEFALU’-ACI BONACC. 101-95 / FP SPORT-CUS CT 67-58 / COCUZZA-GRAVINA 73-63 / LICATA-RAGUSA 81-67

CLASSIFICA: SIRACUSA 30, MILAZZO 28, RAGUSA 26, LICATA 20, S.FILIPPO 18, CEFALU’ 14, FP SPORT 14, CUS CATANIA 8, ACI BONACCORSI 6, GRAVINA 6

PROSSIMO TURNO: ACI BONACC. – COCUZZA RAGUSA / MILAZZO – SIRACUSA / LICATA – CUS CATANIA / CEFALU’ GRAVINA – FPSPORT

Condividi questo articolo
265 visite