Piccoli calciatori di Milazzo hanno preso parte alla quattordicesima edizione del Milan Junior Camp Day, l’evento che si è svolto lo scorso fine settimana a Milano e che dà il via ufficiale alla stagione dei Camp estivi del Milan. Quasi 400 bambini e ragazzi, in rappresentanza dei 39 paesi del mondo ( Brasile, Colombia, Stati Uniti, Canada, Cina, Turchia, Finlandia ecc.) dove si svolgono gli Adidas Milan Junior Camp , si sono ritrovati a Milano per due giornate indimenticabili di calcio e amicizia, in un incredibile arcobaleno di culture e lingue diverse unite dal gioco e dalla passione per il calcio. Il programma è stato ricco di appuntamenti sia in campo che fuori. I ragazzi classe 1999/2000 si sono sfidati sabato sul campo in un torneo amichevole presso il centro sportivo Vismara, sede del settore giovanile rossonero. Domenica invece i giovani classe 2003/2004 hanno dato vita a un torneo non agonistico sempre al Vismara. In entrambe le giornate i giovani calciatori sono stati coordinati da un pool di ben 90 allenatori Milan Junior Camp.

I piccoli calciatori di Milazzo con Adriano Galliani

I ragazzi e le loro famiglie hanno inoltre avuto la possibilità di assistere sabato alla partita Milan – Brescia della primavera guidata da Filippo Inzaghi e poi, in serata, vivere l’emozione dello stadio San Siro in occasione di Milan – Chievo e durante l’intervallo tutti i ragazzi sono scesi in campo per una divertente e colorata parata. Infine, durante le due giornate dell’evento si sono alternati sul campo per un saluto a tutti i ragazzi i grandi campioni del passato come Franco Baresi, Filippo Galli, Daniele Massaro e Pierino Prati. Tra i tecnici presenti anche Alessandro Camattari, mister della Vincenzo Patti di Milazzo che da tre anni ricopre il ruolo di coordinatore organizzativo dei Milan Junior Camp in Sicilia e Calabria. ”Anche quest’anno la manifestazione è stata una vera e propria festa dello sport, resa ancora più bella dalle splendide giornate di sole con cui ci ha accolto Milano. In ogni camp selezioniamo bambini e ragazzi che hanno poi la possibilità di mettersi in mostra durante il torneo e essendo stata Milazzo la scorsa estate sede di un Milan Camp, diversi erano i ragazzi della città del Capo che hanno partecipato alle due giornate milanesi: Riccardo Irrera, Lorenzo Lo Duca e Marco Scolaro della Vincenzo Patti; Mattia Camattari e Ferdinando Dell’Oro D’Amico del Gi.Fra; e Michele Arnone del San Filippo. Altri quattro ragazzi sono stati scelti negli altri camp siciliani. Anche quest’estate la nostra isola ospiterà diversi Milan Junior Camp che , oltre a dare la possibilità ai ragazzi di mostrare le loro qualità, sono un modo di crescere sotto ogni aspetto . Del resto il motto del Milan Camp è giocare aiuta a diventare grandi”. E a conferma delle parole del Mister Camattari, Kingsley Boateng, quest’anno in prestito al Catania, è arrivato al Milan proprio attraverso un camp …Pertanto l’appuntamento è per quest’estate e chissà che magari venga scoperto un giovane campioncino siciliano che renda onore alla sport della nostra Sicilia.

Condividi questo articolo
1.079 visite