Il consigliere Roberto Mellina ha presentato una interrogazione al sindaco nella quale chiede di conoscere quali atti sono stati avviati dall’Amministrazione comunale per adempiere alla delibera approvata “con larghissima maggioranza” nel maggio del 2012 dal Consiglio comunale per l’uscita del Comune di Milazzo dall’Autorità portuale. «La mozione – scrive Roberto Mellina – è stata votata da 21 consiglieri, che hanno chiesto di mettere fine a una situazione umiliante per la città, fatta spesso di promesse non mantenute. Le azioni portate avanti dall’Autorità Portuale fino ad oggi hanno sottovalutato le capacità economiche, turistiche e commerciali del porto milazzese. A tutt’oggi si attendono ancora le operazioni di sistemazione della banchina e di dragaggio».

Roberto mellina

Secondo il consigliere comunale «la città merita un’accelerazione dell’approvazione del piano regolatore portuale, senza stravolgere il territorio». Con l’interrogazione il politico chiede «di conoscere minuziosamente, quali sono gli atti consequenziali che l’Amministrazione ha portato avanti per adempiere alla delibera in oggetto approvata del Consiglio Comunale. Si chiede all’ufficio di Presidenza di predisporre copia della presente e della risposta ed inviare al Ministero dei Trasporti, al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Presidente della Regione Siciliana».

 

Condividi questo articolo
458 visite