Atto intimidatorio all’ospedale di Milazzo. Ignoti hanno piazzato una testa mozzata di gallina davanti all’ingresso della nuova sede della direzione sanitaria. La macabra scoperta è avvenuta ieri mattina, all’ora di apertura degli uffici all’interno del Fogliani ma la notizia si è diffusa solo nelle ore scorse. La testa è stata appesa con una corda (sembrava impiccata) alla ringhiera posta davanti all’ingresso dell’edificio che fino a qualche mese fa ospitava gli uffici del 118. Attorno al collo c’era una etichetta con il nome di un dirigente infermieristico. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia di Milazzo che hanno fatto i rilievi e raccolto testimonianze. A presentare la denuncia lo stesso dirigente a cui è stato indirizzato il messaggio intimidatorio. Non è la prima volta che all’interno della struttura vengino lanciati messaggi inequivocabili a danno del personale. Nonostante le varie richieste non è mai stato istituito un presidio delle forze dell’ordine anche a supporto del Pronto Soccorso.

ospedale di milazzo

Condividi questo articolo