Il sindaco Carmelo Pino e gli assessori del Comune di Milazzo sono vicini ai cittadini che manifestano oggi a Niscemi contro l’installazione del sistema di telecomunicazione satellitare, “Muos”. “Le ragioni della difesa della salute, della tutela della riserva naturale in cui esso verrebbe insediato, della contrarietà alle servitù belliche dei territori, del diritto all’autodeterminazione sul proprio modello di sviluppo, sono meritevoli di sostegno e di approfondimento tecnico e scientifico”, si legge in una nota del comune. L’amministrazione di Milazzo ribadisce particolare attenzione nei confronti delle necessità di controllo e tutela ambientale delle aree industriali che insistono nel proprio territorio.

Condividi questo articolo
394 visite