Il gestore della palestra Synergy Club incendiata da ignoti nella notte tra il 7 e l’8 luglio scvorso ringrazia tutti coloro che in queste settimane gli sono stati vicini con una lettera aperta. Peppe Sciacca, esponente dell’associazione antiracket, è testimone in un processo per estorsione al tribunale di Barcellona. Le indagini stanno seguendo il filone relativo ale sue denunce. La settimana scorsa di fronte alla palestra, a Olivarella, c’è stata una tappa del Festival della Legalità , una 3 giorni dedicata a Paolo Borsellino dal titolo “La libertà non è star sopra un albero”. «La scelta del luogo non è stata casuale – si legge in una nota – infatti s’intende dare a Giuseppe Sciacca e alla sua famiglia la forza ed il coraggio per poter rinascere come un’Araba Fenice, il tutto nel nome e nel ricordo del Giudice Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta». Alla serata presentata da Giuseppe Pollicina e Ivan Bertolami sono intervenuti amministratori locali (dal sindaco di San Filippo del Mela a quello di Barcellona), i presidenti delle associazioni antiracket della provincia di Messina, artisti impegnati nel sociale. Questa la lettera aperta di Peppe Sciacca:

Sciacca al festival della legalità

In occasione del tristemente noto vile gesto intimidatorio perpetrato ai nostri danni, vogliamo esprimere la ns. gratitudine a quanti ci sono stati vicini. Per primi vogliamo ringraziare tutti i membri delle Associazioni Antiracket del territorio che come sempre si sono attivati dandoci il loro sostegno. Un ringraziamento speciale al Presidente Nazionale Pippo Scandurra, al Presidente di Milazzo Francesco Arcadi e al Presidente di Barcellona Pozzo di Gotto Sofia Capizzi. In momenti drammatici come questo sentire forte il senso di appartenenza ad una comunità che ti sostiene e lotta al tuo fianco è fondamentale; I sindaci di San Filippo, Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto con le relative amministrazioni comunali e al Parroco; Le Forze dell’Ordine, che confidiamo facciano presto luce su questo grave episodio con cui gli artefici hanno sfidato non solo noi ma tutta la società civile che crede nel riscatto del territorio dal giogo mafioso; Alle Associazioni Rita Atria, Città Aperta e al movimento sportivo milazzese; Un ringraziamento a tutti i soci del Synergy club che ci sono vicini , abbracciandoci forte quando ci incontrano, chiedendoci a gran voce di non mollare. E’ grazie a tutti loro che stiamo trovando la forza di andare avanti.

Giuseppe Sciacca

 


 

Condividi questo articolo