Aggiudicata la gara informale per la gestione dei parcheggi a pagamento nel centro di Milazzo. Gli uffici della polizia municipale hanno aggiudicato provvisoriamente l’appalto all’Ati – associazione temporanea di imprese – costituita dalle società Antium sas e Oliva srl di Milazzo e Security di Barcellona che hanno offerto un rialzo del 12 per cento sull’importo del canone di concessione a base di gara di 30.684 euro, mentre il valore netto stimato del contratto (presunti ricavi) ammonta ad  1.399.812 euro. L’aggiudicazione è avvenuta in modo provvisorio in quanto la società dovrà produrre la documentazione prevista nel bando, tra cui la certificazione antimafia. L’affidamento avrà durata annuale e l’aggiudicatario dovrà inserire nell’organico gli ex dipendenti della Galileo assunti con la qualifica di “ausiliari del traffico”.

L’associazione aggiudicataria è stata l’unica partecipante alla gara indetta dal Comune dopo le prime due andate deserte e quella inizialmente aggiudicata alla società “Sicurtecnopolis” di Catania e poi revocata per mancanza dei requisiti richiesti.
Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Carmelo Pino. “Speriamo sia la volta buona. Si è riusciti ad individuare il gestore di un servizio che– ha detto Pino – riveste particolare importanza nella disciplina del traffico veicolare e nella gestione dei parcheggi, ma che vuole anche dare una risposta occupazionale ai lavoratori dell’ex Galileo. Mi auguro che i tempi per l’espletamento delle procedure burocratiche di verifica della documentazione siano certi in maniera tale da poter partire col servizio già all’inizio dell’estate”.

Condividi questo articolo