Ripartono gli interventi edilizi negli edifici scolastici di Milazzo. Si è svolta alla Provincia Regionale di Messina un’apposita seduta della V commissione consiliare, convocata su richiesta del Consigliere Provinciale Simone Magistri, per conoscere l’iter relativo al completamento degli importanti interventi di manutenzione avviati al Liceo Classico Impallomeni e l’ Itcg Da Vinci di Milazzo. Nel corso della riunione alla quale hanno preso parte l’Assessore Provinciale all’Edilizia scolastica Pipo Di Bartolo e i tecnici dell’ufficio è stato reso noto che, dopo una fase di stallo dovuta a difficoltà dell’ente nel pagare i SAL (Stato avanzamento lavori) alle imprese aggiudicatarie, sono ripresi con regolarità e si avviano oramai a conclusione i lavori di manutenzione nei sopracitati istituti.

Il consigliere Simone Magistri

Per quanto riguarda l’Itcg Da Vinci nel giro di qualche settimana saranno ultimati gli interventi di rifacimento dei prospetti della facciata e dei cortili interni per un importo complessivo di Euro 100 mila euro. Anche al Liceo Classico Impallomeni sono ormai in fase di completamento i lavori di manutenzione straordinaria, per un importo complessivo di Euro 93 mila euro, per la messa in sicurezza dell’istituto, nuovi servizi igienici, e finalizzati al rilascio da parte dei Vigili del Fuoco dell’apposita certificazione di prevenzione incendi. Partiranno inoltre a breve, come chiarito nel corso della commissione, gli interventi di manutenzione sugli ascensori degli istituti scolastici provinciali per i quali si è già proceduto all’aggiudicazione della relativa gara, e che interesseranno tra l’altro l’impianto del Liceo Impallomeni ormai non funzionante da diversi anni. Il Consigliere provinciale Simone Magistri nel corso della commissione, ha sottolineato la necessità che gli interventi siano conclusi nel più breve tempo possibile in modo da garantire agli studenti degli istituti scolastici cittadini, dopo tanti anni di attesa, lo svolgimento dell’attività didattica in ambienti scolastici idonei.

 

Condividi questo articolo
460 visite