Il sindaco Carmelo Pino ha aderito all’appello di alcune associazioni ambientaliste e non, dei comuni di Saponara e Barcellona, al presidente della Regione, Rosario Crocetta affinché nella rotazione dei dirigenti regionali, non coinvolga l’attuale capo del Genio Civile, Gaetano Sciacca. Nella lettera i promotori dell’iniziativa evidenziando come la provincia di Messina sia tra le più soggette al rischio idrogeologico, sottolineano come il Genio Civile, sotto la guida dell’ing. Sciacca abbia saputo – con piccoli interventi mirati e diffusi – mettere in sicurezza ovunque i fondi in dotazione abbiano permesso di farlo. “Direttive, linee guida, richieste di ripristino de luoghi hanno aperto la strada verso una maggiore sicurezza del territorio. Per questo chiediamo al presidente Crocetta di mantenere alla guida del Genio Civile di Messina l’ing. Sciacca, affinché la serietà e la professionalità delle scelte dell’ufficio da lui diretto dal 2007 ad oggi, trovino continuità”.

Gaetano Sciacca

A firmare il documento sono stati oltre ai sindaci, le associazioni “I Cittadini”, “Mare e Monti”, “Cielo e Terra”, Cesv, Comitato cittadini di Altolia, Giampilieri, Saponara, Scaletta, Coordinamento ambientale tutela del Tirreno, Italia Nostra Messina, Legambiente Nebrodi, Lega Siciliana Autonomie locali, Man, Museo del fango, Ordine professionale Geometri, piccola comunità Nuovi Orizzonti, IV e V consiglio di quartiere Messina, rete rifiuti zero, comitato territoriale Messina Tirreno “Salviamo il paesaggio” e Wwf Sicilia.

 

Condividi questo articolo
575 visite