Il Milazzo chiude il 2012 in fondo alla classifica con un’altra sconfitta. Grande delusione per i siciliani che rimontano due gol al Bassano prima di soccombere per 5 a 2. Nel primo tempo apre il valzer delle marcature Longobardi, su errore di Salustri. Al quarto d’ora gli ospiti sono avanti di due gol, grazie al rigore di Correa concesso per un inutile fallo di Strumbo.

A fine parziale i milazzesi riescono, in due minuti, a pareggiare incredibilmente il match: Suriano offre a D’Amico prima e Cuomo poi gli assist per i due gol. Dopo due minuti della ripresa arriva l’episodio che decide il match: Pepe dorme e perde palla, ne fa le spese il portiere Tesoniero che si fa cacciare per fallo da ultimo uomo. Di nuovo Correa realizza, in seconda battuta, dopo la bella parata di Previti. Poi Proietti e Stevanin sono abili a sfruttare i passaggi dell’ex Lazio Berrettoni e gli orrori della difesa di casa per fare cinquina.

 

Sebastian Donzella

Condividi questo articolo
506 visite