Gli assessori Massimo D’Amore e Gianfranco Nastasi si sono dimessi qualche minuto fa durante il consiglio comunale in cui si sta discutendo di dissesto. Il primo a prendere la parola è stato D’Amore, responsabile dei Servizi Sociali, il quale ha messo in evidenza le difficoltà nell’operare come avrebbe voluto. D’Amore, sottolineando che il gruppo Uniti di cui fa parte (nonostante la vicinanza al Pd) ha preso le distanze dall’aministrazione, ha deciso così di dimettersi. Subito dopo a prendere la parola è stato anche il collega Gianfranco Nastasi. Dopo aver letto un documento in cui rispondeva alle accuse dei commercianti i quali hanno disertato una recente riunione e inviato una lettera di fuoco contestando il suo operato, l’assessore allo Sviluppo Economico ha ribadito la difficoltà di operare a causa di ristrettezze economiche e un rapporto con il sindaco Carmelo Pino “poco collaboratorivo”. Non si sa se le dimissioni siano state ufficialmente depositate nelle mani delle segretario comunale o verrà fatto sucessivamente.

Nastasi, Pino, D’Amore

 

Condividi questo articolo
303 visite