Un progetto da 25 milioni di euro per risolvere il problema degli allagamenti nella Piana. L’elaborato è ancora “preliminare” ma è stato inviato all’assessorato regionale territorio ed Ambiente lo scorso 24 ottobre nel tentativo di ottenere un finanziamento anche parziale per eseguire i lavori. Ad esprimere soddisfazione è stato Edoardo Macrì, portavoce del coordinamento dei comitati cittadini nati per sensibilizzare l’amministrazione in materia di rischio idrogeologico.

“Il Comitato contro gli allagamenti della Città di Milazzo – si legge nella nota – si è costituito per spingere in tutte le direzioni acchè venga fatto un progetto per la messa in sicurezza della piana di Milazzo dai rischi idrici ed idro-geoligici. Finalmente una bella notizia per Milazzo. Questo progetto è stato di recente ultimato dal Comune di Milazzo e spedito agli organi competenti per il suo finanziamento. La lettera di spedizione è datata 24.10.2012 e benchè sia un progetto preliminare è già molto corposo, come del resto anche la somma chiesta : circa 25 milioni di euro, trattandosi di lavori da svolgere su tutto il territorio milazzese. Viene anche sollecitato dal Comune, ” stante l’indifferibilità e l’urgenza di realizzare l’opera assolutamente indispensabile per la nostra comunità”.   Che dire? Se non un grande grazie al Sindaco Pino, all’assessore Romagnolo ed al dott. Lombardo. Ed un grande grazie anche ai tecnici del nostro Comitato che in questa progettazione han dato, gratuitamente, la loro collaborazione. Finisce qui il lavoro del nostro Comitato? Certamente no ! Almeno fino a quando non arriverà la sovvenzione. Il primo passo però è stato raggiunto, con soddisfazione, dal momento che da almeno 20 anni di queste cose nemmeno si parlava, nessuno osava tanto: timidezza, negligenza, menefreghismo? Chi lo sa”.

Condividi questo articolo
365 visite