Il Comune aspetta ancora un incontro con la società rossoblù per avere chiarimenti sullo stato di salute della compagine che ha rilevato la Ss Milazzo, sulla scorta di notizie allarmistiche su mancati pagamenti dei tesserati e dello staff tecnico. Il Presidente Giuseppe Peditto ha rassicurato che da domani non ci saranno più problemi. Ecco le due interviste realizzate pochi minuti fa. L’assessore allo Sport Pippo Midili ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Io non ho visto nessuno. Tramite stampa ho saputo che sarebbero venuti a darmi ampie rassicurazioni. A oggi non ho visto nessuno. Il Comune si comporterà di conseguenza. L’utilizzo della struttura comunale potrebbe essere messo a rischio. Io non so se adempiono ai loro impegni, come l’utilizzo dell’impianto di videosorveglianza, la presenza del defibrillatore e altro. Fino ad oggi se n’è occupato il Comune ma è stata una cortesia. Poi, leggendo notizie sulla stampa di calciatori non pagati, voglio delle certezze. Altrimenti la struttura non verrà messa a disposizione. Domani ci sarà una riunione con il Gruppo Operativo di Sorveglianza. Noi abbiamo comunicato dell’impossibilità di inviare nostro personale, la partita precedente abbiamo fatto un sacrificio, ma non possiamo ripeterci. Non ho più parlato con loro, non li ho sentiti. Fino a oggi non so se domenica sono in condizioni di provvedere. Non vorrei che domani mattina, in caso di un’eventuale partita annullata, la colpa sia del Comune. Dal 18 luglio al 19 agosto abbiam mantenuto noi la struttura. Può essere che abbiano già provveduto ma io ufficialmente non lo so. Devono tranquillizzarmi anche dal punto di vista economico. Non per farmi i fatti loro, ma perchè il titolo è del Milazzo. Non si perde, in caso, solo la società, ma anche il titolo in Lega pro”.

Il grotta polifemo

Dalla Toscana il presidente del Milazzo Giuseppe Peditto ha rassicurato tutti, spiegando che domani ritornerà in Sicilia per risolvere tutti i problemi sorti finora. “Domani saranno in sede il presidente e il neo direttore generale. Faremo una riunione con i giocatori. La società è serena, tranquilla, stabile e con i soldi in tasca. Passerò semplicemente a salutare l’assessore, stringergli la mano e rassicurarlo sulla solidità societaria, augurandomi una collaborazione fattiva e forte come è sempre stata. Avrà le sue rassicurazioni economiche. Ringrazio il Comune di Milazzo perchè ci ha sostenuto. Per lo stadio è già tutto pronto. L’impianto audio sarà anche a nostre spese. A livello societario abbiam fatto un restyling importantissimo. Nuovo DG, nuovo DS, nuovo consulente gestionale: Vincenzo Ciccone (figlio di Michele). Abbiamo stretto l’accordo anche con la società che organizzerà marketing, trasferte e sponsor: Dimensione Sud di Lello Manfredi. Adesso siamo più forti dal punto di vista organizzativo e da quello economico siamo sereni. La rosa dev’essere sfoltita. Se dovessi parlare di arricchimento di rosa sarei un soggetto e un presidente scellerato. Prima sfoltiamo e poi sistemiamo. Il DG ha già individuato dei ruoli dove fare ritocchini. Riguardo al mister l’ho sentito ieri. Stiamo sperando tutti quanti che Marco Tosi domenica sieda in panchina. Ha gravi problemi familiari e la società gli è vicina. Mi ha detto “Presidente non vedo l’ora di sedermi in panchina perchè ho un 4-0 da vendicare”. Lo aspettiamo tutti a braccia aperte, gli stiamo tenendo calda la sua poltroncina in panchina”.

SEBASTIAN DONZELLA

Condividi questo articolo