ULTIMA ORA. Stamattina, intorno alle 7,15, è stato ritrovato senza vita un uomo di nazionalità straniera riverso in una pozza di sangue lungo la via Rotolo, una scalinata della strada panoramica che conduce in una spiaggetta. L’uomo, tra i 35 e i 40 anni, era nudo dalla cintola in giù. Ad avvisare all’alba della presenza del cadavere è stata una telefonata giunta al commissariato di polizia di Milazzo che ha immediatamente inviato una pattuaglia sul luogo del presunto delitto. Il cadavere è ancora sul posto.

L’ingresso della scalinata

Non è stato possibile spostarlo in attesa del medico legale. Per capire meglio la dinamica bisognerà aspettare qualche ora. Si esclude che sia stato ucciso con un’arma da fuoco, l’ipotesi circolata a poche ore dal ritrovamento sarebbe quella di una colluttazione. Sul posto, oltre al vice questore Ceraolo e al sostituto procuratore di Barcellona Sozio, sono giunti anche gli uomini della capitaneria di porto. Si suppone, infatti, che l’uomo potesse essere sbarcato sulla spiaggetta da una imbarcazione. Ulteriori dettagli nelle prossime ore. 

Condividi questo articolo
558 visite