E’ calato il sipario anche sui Campionati Regionali Esordienti A di nuoto, disputati nella nuovissima piscina olimpionica di Trapani da venerdì 29 a domenica 1 luglio. L’Ulysse Nuoto, anche in quest’occasione ha messo in luce nuove promesse in ascesa ed un gruppo solido che lascia ben sperare per il prossimo futuro. Il migliore tra gli ulyssini ed, invero, tra tutti gli atleti messinesi impegnati nella kermesse, è stato Samuele Pandolfo, classe 1999, che ha centrato ben tre finali su tre gare disputate conquistando il settimo posto nei 100 farfalla (1.11,82) e sfiorando il terzo posto nei 200 farfalla (2.33,96).

Sempre tra i maschi, due finali centrate da Andrea Marchello (classe 2000) nei 100 e 200 dorso. Tra le ragazze, belle le prestazioni di Sabrina Genovese e Alessia Cannizzaro che centrano la finale dei 200 rana. Soddisfatti i tecnici dell’Ulysse, Danilo Caratozzolo e Francesco Spada, i quali, al di là delle singole prestazioni, tengono a sottolineare lo spirito di squadra che ha contraddistinto tutti gli atleti durante la tre giorni di gare. “Non dobbiamo dimenticare – sottolinea il Responsabile Tecnico dell’Ulysse, prof. Francesco Spada – che il 60% degli atleti che hanno preso parte a questa manifestazione, una parte dei quali si allena a Milazzo, erano alla loro prima stagione da agonisti e, nonostante ciò, hanno combattuto e mostrato ottime potenzialità, lasciando ben sperare per il futuro”. Il prossimo appuntamento agonistico per l’Ulysse è il Campionato Regionale Assoluto e di categoria, in programma il prossimo week-end a Catania.

 

In foto, da sinistra a destra: Rachele Saraniti, Alessia Cannizzaro, Maria Virginia “Mavi” Bruno, Chiara Guglielmo, Giorgia Renda, Arianna Torre, Maria Nisi, Alessandro Romeo, Samuele Pandolfo, Andrea Fazio, Giuseppe Raffa e Andrea Marchello.

Condividi questo articolo
726 visite