Il sindaco Carmelo Pino ha proceduto alla nomina dei propri rappresentanti alla “Fondazione Lucifero”. A rappresentare l’ente all’interno del cda saranno Enzo Russo, già assessore e consigliere comunale in precedenti legislature e  Antonio Nicosia. Copia del provvedimento è stata notificata agli interessati e all’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e delle Autonomie Locali che nei giorni scorsi aveva sollecitato al Comune di Milazzo a provvedere alle due designazioni.

Enzo Russo e Antonio Nicosia

L’Ente Morale milazzese è retto da un Consiglio di amministrazione composto da sette membri così designati: uno dall’Arcivescovo di Messina, uno dall’Assessore della Famiglia, delle Politiche sociali e del lavoro, uno dal prefetto di Messina, uno dal Presidente della Corte d’Appello di Messina, uno dal Provveditore agli Studi di Messina e due dal Comune di Milazzo.

 

Condividi questo articolo