Iniziati i lavori di pulizia straordinaria ed ordinaria delle spiagge del territorio comunale (zona Levante e Ponente). La bonifica sta avvenendo con la rimozione di rifiiuti sugli arenili e a ridosso dei terrapieni comunali con mezzi meccanici e in modo manuale. L’intervento è scattato nella zona di Croce di Mare e proseguirà con carattere prioritario nelle zone maggiormente frequentate dai bagnanti. Il servizio sarà operativo sino al 9 settembre. Dal 20 luglio al 20 agosto, la pulizia verrà effettuata tutti i giorni, compresa la domenica.

“L’obiettivo è garantire per tutta l’estate la pulizia degli arenili ad accesso libero – afferma l’assessore all’Ambiente Maurizio Capone – prevedendo nonostante le esigue risorse economiche anche alla fornitura di cestini portarifiuti per far sì che i bagnanti non abbandonino i rifiuti sulla spiaggia e operando anche una campagna informativa con cartelli. Credo che ciò sia importante in quanto, è giusto che un amministratore pubblico s’impegni a offrire una spiaggia pulita, ma è altrettanto indispensabile che il cittadino si adoperi per evitare di trasformare l’arenile in discarica. Auspico la massima collaborazione dei cittadini, attraverso un corretto smaltimento dei rifiuti. Penso ad esempio anche agli oggetti in plastica o alle semplici cicche di sigarette che non vanno sepolti o abbandonati sulla spiaggia. Relativamente alla Ngonia del Tono confido, alla luce della concessione rilasciata ai pescatori, che si creino le condizioni per consentire a tutti una serena fruizione della spiaggia, senza incomprensioni o limitazioni”.

Condividi questo articolo