L’ing. Claudio Portelli dell’Agenzia Spaziale Italiana sabato 12 maggio, alle ore 10, nell’Aula magna dell’ITT “E. Majorana” di Milazzo incontrerà gli studenti e la cittadinanza. Tema della mattinata una relazione sul tema “Divulgazioni ed attività spaziali”. L’ospite, in qualità di ex alunno del Majorana, ha risposto all’invito del dirigente scolastico Stello Vadalà «con un entusiasmo, testimoniato dai continui contatti da lui tenuti con la scuola e dettati dal legame affettivo con l’istituto e la città di Milazzo» si lege in una nota. Scopo della manifestazione culturale è quello di promuovere alle nuove generazioni le sue esperienze accumulate in 37 anni di attività. Diplomato al Majorana 40 anni fa, si è iscritto al Politecnico di Torino dove ha conseguito la laurea in Ingegneria Nucleare con tesi sui meccanismi per reattori nucleari. Dal 1980 al 1985 ha operato presso Aeritalia Settore Spaziale; dal 1986 al 1989 ha lavorato presso il CNR PSN come Sistem e Projet Manager di uno stadio propulsivo di una missione spaziale con lo Shuttle della Nasa. Dal 1989 ad oggi lavora presso L’Agenzia Spaziale Italiana. Tra le mansioni più prestigiose è Manager di missione di un satellite scientifico, Manager di progetto di un satellite per telecomunicazioni, Delegato italiano per il programma Europeo di Sorveglianza dello Spazio. Tra i punti della sua relazione la descrizione dei satelliti e loro funzione, la definizione di orbite satellitari, la storia delle imprese spaziali dai primi satelliti alle stazioni spaziali. Mattinata, dunque, di divulgazione scientifica e momento di grande aggregazione e crescita per la scuola e per la città.

Condividi questo articolo
450 visite