Battere il Fondi e non rimpiangere l’ex. Il Milazzo, domani, giocherà la penultima gara tra le mura amiche, l’ultima casalinga domenicale. Mercoledì, infatti, al “Grotta Polifemo” arriverà il Celano, per recuperare la partita rinviata lo scorso week-end. Ma intanto c’è da pensare al Fondi. I laziali sono avanti di tre punti in classifica rispetto ai mamertini e non sono ancora salvi.

A Milazzo, quindi, cercheranno di strappare punti per la tranquillità, aiutati dall’indimenticato Gianni Ricciardo. La punta, che l’anno scorso ha regalato ai tifosi rossoblù una grande stagione, dovrà essere tenuto in grande considerazione dalla retroguardia mamertina, per evitare spiacevoli sorprese.

Intanto il tecnico Gaetano Catalano (l’altro mister Nicola Trimarchi è ancora squalificato) ha diramato la lista dei convocati. Ben 26, in modo da tener carico l’ambiente. Solo domani alle 15 verranno sciolte le riserve sui 18 che faranno parte del match.

I CONVOCATI

PORTIERI: Croce, Messina.

DIFENSORI: Benci, Cucinotta, Dipasquale, Imparato, Ingemi, Lanzolla, Llama, N’Ze, Pepe, Quintoni, Strumbo. 

CENTROCAMPISTI: Bucolo, Cuomo, Fiore, Guerriera, Mangiacasale, Proietti, Simonetti, Urso.

ATTACCANTI: Chiaria, Malafronte, Nicastro, Rasà, Scalzone. 

SEBASTIAN DONZELLA

Condividi questo articolo
532 visite