Beffa Milazzo, sorriso Perugia. I mamertini perdono in casa della vice-capolista nel turno infrasettimanale di Lega Pro per 2-1. Un risultato che va strettissimo ai siciliani, che avevano chiuso il primo tempo in vantaggio grazie alla splendida girata al volo di Angelo Scalzone dopo appena due minuti. Poi, nella ripresa, pareggio immediato dei Grifoni con il bomber Pietro Balistreri che approfitta di una disattenzione difensiva e assalto che si concretizza nel quinto degli otto minuti di recupero accordati dal discusso arbitro Bruno, grazie alla deviazione decisiva sottoporta di Pierluigi Borghetti. Tanto rammarico tra i rossoblù per un punto buttato al vento ma con la convinzione che giocando così la salvezza arriverà.
SEBASTIAN DONZELLA

Condividi questo articolo
281 visite