A Perugia senza paura. Il Milazzo domani giocherà in Umbria la partita più difficile del campionato. Contro la corazzata biancorossa, seconda in classifica solo al Catanzaro, i rossoblù dovranno provare a strappare punti preziosi in chiave salvezza, privi degli squalificati Lanzolla e Malafronte. Previsto un modulo coperto, con una tra le due punte Chiaria e Scalzone che partirà dalla panchina e una difesa più coperta, visto anche il rientro di Imparato. Dopo il pareggio interno con la Vibonese la situazione in classifica si è complicata ulteriormente, con cinque punti di vantaggio sulla retrocessione diretta e soltanto due dalle posizioni che portano ai play-out.

L’allenatore catalano

 

Senza dimenticare che mancano sei giornate al termine e i mamertini riposeranno proprio all’ultimo turno di campionato.

SEBASTIAN DONZELLA

I CONVOCATI

Portieri: Davide CROCE; Giuseppe MESSINA.

Difensori: Rocco BENCI; Antonio CUCINOTTA; Raffaele IMPARATO; Francesco INGEMI; Carlos LLAMA; Desmond N’ZE; Felice PEPE; Giuseppe QUINTONI; Gerardo STRUMBO.

Centrocampisti: Rosario BUCOLO; Marco CUOMO; Fabio MANGIACASALE; Marco PROIETTI; Francesco SIMONETTI.

Attaccanti: Roberto CHIARIA; Angelo SCALZONE.

Condividi questo articolo
548 visite