Ufficializzati i 12 dipendenti comunali eletti nelle RSU di Cgil- Cils e Uil. La commissione ha concluso le operazioni di spoglio. A votare sono stati 308 lavoratori: 293 i voti validi, 6 le schede bianche, 9 le nulle. Ad ottenere il maggior numero di voti di lista è stata la Cgil con 142 preferenze, seguita dalla Cisl con 125 e Uil 26. La Cgil ha anche ottenuto il maggior numero di rappresentante (6), uno in più della Cisl (5), mentre l’Uil è riuscita a far scattare il seggio ad un proprio candidato. Ecco negli dettaglio gli eletti per ciascuna rappresentanza sindacale.
CGIL: Mario Italiano (47 voti), Antonino Porcino (46), Giuseppa Milone (43), Antonino La Verga (42), Massimo Malfi (27), Ferdinando Torre (15).

CISL: Santino Franchina (45), Antonella Locantro (43), Stefano La Malfa (31), Tindaro Ruggeri 24, Maria Chiaramonte (19). Quest’ultima ha prevalso a parità di voti con Giuseppe Salamone perché più giovane di età.

UIL: Alfio Insolera (18)

Condividi questo articolo