Dopo cinque mesi agli arresti domiciliari, ritorna in libertà don Nunzio Abbriano, su provvedimento del Tribunale del riesame che aveva già bocciato le precedenti due richieste.  L’ex parroco di San Marco, quarantaquattrenne, è accusato di abusi sessuali ai danni di una giovane parrocchiana di 17 anni.  A don Abbriano è stato imposto, però, divieto di dimora a Milazzo. I legali di Abbriano si sono rivolti al riesame dopo che il Gip del Tribunale di Barcellona aveva respinto l’ ennesima richiesta di scarcerazione per cessate esigenze cautelari.

Don Nunzio Abbriano

 

Il  2 marzo si è aperto il processo con il giudizio immediato nel quale i genitori della ragazza minorenne si sono costituiti parte civile. La prossima udienza è stata fissata per il prossimo 14 giugno. Le accuse di tentati abusi sessuali sono suffragate dalla testimonianza della giovane e da registrazioni audio.

Condividi questo articolo
605 visite